I miei Video clips furlans

Loading...

31 gen 2008

Il tiri tiri de vuere dopo


Cualchidun a lu sa ma no ducj. Tai agns 20, a ma l'à dite me agne Lene, un grum di furlans dopo de vuere a erin cussí di presse e di voe che sa lavin a messe di buinore, a lavin simpri a foncs tal dopo misdi invesit di lâ ai gjiespui. Risultât: Un grum di furlans nassûts in chei agns a erin stâts concepîts o tai boscs, o tai prâts. Ator di Udin a nol in d'ere boscs avonde e alore, disse Agne Lene, i murôs a si davin apontament di fûr ator dal Cormôr indulà ch'al in d'ere avonde gleriis e cîsis par platâsi. Le Line a ere une ch'a ere cognossude pe sô vivacitât di spirit amancul ce tant ch'a lu ere pe sô golosece di omps fint che une dî a é deventade mâri e come un grum di mulis d'in chê vôlte e a bailât a maridâsi. A no si sà cemût che il pâri le a cjapade ma al si sà che al é stât il prin furlan a volêi bon ae frute ch'a é nassude le setemane dopo di sei maridâts. I nons e i sorenons in chê vôlte a si u dave a di ducj e al é cussí ch'al é nassût subite chel de Line che plui tart, e a scuignût gambiâlu par vie che so pâri a nol voleve plui ricognossile.
Par no fâle masse lungje, disin che se chei âltris e lavin tal Cormôr so mâri a no lave plui in là che le roe e al é cussí che il sorenon a i é vignût di sô mâri. Mâri+Line = Marylin. Daspó: Mâri + Roe = ???
O vês indovinât! Sul serio, eh?
Nissun a lu sà ma cumó o scuen diussal: Vêso zà sintût che cjançon ch'a cjante in cjargniel? Ah bon, o eri sigûr ch'o no lu vevis nancje rimarcât. par fuarce, o vês dome raps tal cjâf. Ma so capîs il merecan o vês di capî amancul alc di cjargniel no?
Dopo dal ritornel di chê famôse cjançon a dîs : ti tiritu, tiritu tiritu tiritu tu...Po a torne a scomençâ : I wanna be love by you, just you, nobody else but you, I wanna be love by you alone. Vidût? Ducj i vecjos furlans a cognossin le espression: Ti ritiritu tu che in fat a é nassude tai agns 20 cuant ch'a non d'ere goldons e dutis lis mulis a scuignivin dî le sacrosante domande: Ti ritiritu tu?
Ma si sêso amancul domandâts parcé che Marylin no a mai vût fruts? Vidût? Dut al clope come in tun arloi. Daugherty,Kennedy,Sinatra e Di Maggjo a si ritiravin, dome chel vecjo scritôr ch'a le a maridade a no si sà s'a lu a fat o no e lis lengatis a disin ch'a nol vedi nancje mai fat l'amôr cun jê par pôre di restâ drenti e no savê scrivi plui.
Le mâri di Marylin, ancje jê, diplomatiche, a no diseve "tiricji vie e vonde". Delicade e ben educade come ch'a ere a faseve dome le domandine: Ti ritiritu tu?
Se po un a nol capive a i diseve che s'al veve voe di tornâ a scomençâ a nol podeve stâ drenti fin tal indoman. So, fie, biel indevant sù lis usancis dal so timp, e a volût insome trasmetinus un mesagjo cun bon umôr che nissun american a nol a mai capît ancje se cul so tiri tiri di une vuere dopo e a fat lâ in gjugjulis dutis lis Americhis.
Sa fos ancjemó vive, e varès juste 81 agns chest mês achi. Cuissà tropis storiis ch'a varès podût contânus sa vès vût un blog. Iustamenti: in blog we trust, e alore: Cui le ae copade? E parcé?
Dutcâs, vuê o le fâs rivivi. Ancje sa no fos nassude in Friûl, aé di sigûr jê, che ducj i furlans zovins e vecjos, a fasarès esclamâ cun enfasi: Ce frice!
Sei scultôr, al é soredut palpâ dut il palpabil cui vôi e cui dêts e o mi disarês vuâltris se cheste ae une biele palpade. Nol é ch'o vedi stât plui ecitât cun jê che cun chês âltris, parce che oramai o ai plui i vôi di un miedi che d'un mat ma tant ch'a si lavore sù cualchidun a si fâs par fuarce cualchi pensade . Si, no ere mâl.
Nô omps, o si figurin a tuart che plui al é biel di fûr e plui il plasê al a di sei fuart di drenti. Al é di sigûr une quistion di imagjinazion. Duncje, imagjinait, imagjinait so vês voe di gjoldi:-)
Le prossime Marylin le metarai a genôi e o fasarai un taulin ancje cun jê. Non d'é nissune rason d'imponi privazions a i soi amiradôrs e di vê ce che nancje Kennedy o Sinatra a no varessin mai pensât di podê fâ cun jê...E si ch'an d'ân fatis di sigûr di dutis i colôrs, eh.
Ma alé, vêso zà vidût le Marylin cuant ch'a cjantave al Medison square al president: Happy birthday? Francamenti, so fos stât jó il Kennedy o no varès podût fâ alcâltri.
Vie. Tal jet. Subite:-) E cui saresial vignût a copâmi dopo?
Vualtris? O sai ch'o no sês gjelôs par nuje:-)
Il tiri tiri del dopo guerraQualcuno lo sà ma non tutti.Negli anni 20, me l'ha detto La zia Lena, un mucchio di friulani del dopo guerra, erano cosí pieni di voglia e di premura che se andavano a messa la domenica mattina, non andavano mai ai vesperi ma andavano a funghi. Risultato: Un mucchio di friulani, tra i cuali uno dei loro discendenti sono io, sono stati concepiti in quegli anni sia nei boschi che nei prati.
Vicino a Udine non c'erano molti boschi e allora, mi ha detto zia Lena, gli innamorati si davano appuntamento lungo il torrente Cormor dove trai i mucchi di ghiaia o i cespugli, c'era sempre qualche posto per nascondersi. Lina era molto conosciuta per la sua vivacità di spirito alquanto per la sua avidità di uomini tanto che quando é diventata mamma, come un mucchio di ragazze di allora, s'é spicciata di sposarsi. Non si sà, come il padre l'abbia presa ma si sà che é il primo friulano ad aver amato La figlia della Lina quando é nata, una settimana dopo il matrimonio.
In quell'epoca, si usava subito dare un sopranome ed é cosí che é nato quello della bambina, che più tardi, per via che suo padre l'ha disconosciuta, ha dovuto cambiarlo.
Senza andar per le lunghe, diciamo che mentre tutti gli altri andavano al Cormor, sua madre (Mâri in friulano) non andava più in là della roggia ed é cosí che il sopranome della bambina gli viene da sua madre. Infatti roggia in friulano si dice roe, allora Mâri+line = Marylin
e mâri+roe= Monroe Ossia Marylin Monroe :-) Logico no?
Poi, ancora una cosa che nessuno sà ma che vi devo dire: Avete già sentito quella bella canzoncina dove canta in friulano carnico, no? Ma si, dai, dove aggiunge, quasi come se fosse un'onomatopea dopo il ritornello: ti ritititu ritititu ritititu ritititu tu... Ero sicuro che non l'avevate notato. Per forza, avete solo rap in testa! Comunque poi torna a incominciare in inglese:: I wanna be love by you, just you, nobody else but you, I wanna be love by you alone.
Visto che vi ricordate? L'espressione friulana tiritiritu tu che tutti i vecchi friulani conoscono é nata infatti negli anni 20 quando non c'erano contracettivi. In quell'epoca, tutte le ragazze dovevano saper ricordare al loro ragazzo di ritirarsi facendo la sacrosanta domanda : Ti ritiritu tu?
Vi siete forse già domandati come mai Marylin non ha mai avuto bambini? Ebbene appunto, Daugherty,Kennedy, Sinatra, Di Maggio, tutti praticavano il coito interrotto salvo lo scrittore Arthur Miller morto lo scorso anno che si sospetta di non aver mai fatto sesso con Marylin per paura di rimanerci dentro e non poter più scrivere.
La madre di Marylin, anche lei era diplomatica. Non diceva: - Tirati via e basta. Lo chiedeva con educazione: -Tiritiritu tu? cioé: Vuoi tu ritirarti gentilmente? Se poi il ragazzo non capiva un mazzo allora aggiungeva che se voleva incominciare di nuovo era meglio non rimanere dentro fino all'indomani.
Sua figlia Marylin, molto in avanzo sulla mentalità americana di quei tempi, ha insomma voluto trasmetterci con un pó di humor quello che nessun americano ha mai capito anche se col suo tiri tiri ha fatto andare in giuggiole tutte le Americhe.
Se fosse ancora viva, avrebbe 81 anni questo mese. Chissà quante storie potrebbe raccontarci. se avesse avuto un blog. Appunto: In blog we trust, chi l'ha ammazzata? E perché? Comunque oggi la faccio rivivere. Anche se non é nata in Friuli é di sicuro quella che tutti i friulani giovani o vecchi, farebbe esclamare con enfasi: Ce Frice! (Espressione tipica friulana per dire che bella che al maschile si dice: Ce frico;-)
Essere scultore é sopratutto essere un palpatore che palpa tutto il palpabile con gli occhi e con le dita e mi direte voi se questa é stata ben palpata. Non é che fossi più eccitato con lei che con le altre perché ormai guardo più da medico che da matto ma quando si lavora su qualcuno si fa per forza qualche pensierino. Si, non era male.
Noi uomini, ci figuriamo a torto che più l'esterno é bello e più l'interno ci darà piacere. E di sicuro una questione d'immaginazione. Dunque, immaginate, immagginate, godrete di più!
La prossima Marylin la metteró in ginocchio per fare un tavolino anche con lei. Infatti, non c'é nessuna ragione di privare i suoi ammiratori di avere ció che neanche Kennedy o Sinatra non avrebbero mai pensato di poter fare con lei. Sebbene ne abbiano di sicuro fatte di tutti i colori:-)
Ma andiamo,avete già visto la Marylin Monroe qundo cantava al Madison Square per il presidente Kennedy il suo happy birthday? Francamente, se fossi stato il Kennedy non avrei potuto fare null'altro: A letto, e subito! E chi sarebbe venuto poi ad ammazzarmi? Voi? Lo so che non siete gelosi per niente:-)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Certo,
sarei venuta io!
;-)
Capucine

Jaio ha detto...

Ah, ah, ah:-)
No, tu, no. Non faresti male a una zanzara.
Peró, ben detto:-)

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Hello. And Bye.