I miei Video clips furlans

Loading...

30 gen 2008

Sfurtune de furtune


A si dîs che le furtune a é svuarbade. Chel zovin achi dongje a disin ch'al sedi nassût cun le cjamêse, come par dî ch'a nol puès rivâi nuie di brut. Po ben, o scuen dî ch'al a le 30ine e ch'al vîf ancjemó cun chei mones di sô pâri e mâri, dissal lui. Come che so pâri al a i 80 sunâts...
Ben, dôs setemanis indaûr al cjaminave trancuilamenti sun tun marcepît e al s'impense di vê dismenteât alc. Al si ferme gratantsi il cjâf e al ricêf un madon sù le man invesit di vêle sul cjâf. In tune setemane, al veve zà dut dismenteât e par screâ le sô gnove machine ch'al veve a pene ricevût in regâl al và a fâ un gîr in sitât e al si bute cuintri un autobus par distrazion e seben che le machine a é irecuperabil, al salte fûr zence une sgrifignade.
O iessivi di cjase, e o mi preparavi a montâ in machine e al é vignût a domandâmi s'al podeve vignî cun me. Parcé che i soi parints a mi fâsin dûl, o ai lassât stâ il riscjo ch'al mi puarti sfurtune vignint cun me e cuant ch'al mi a domandât di lâ a bevi un tai cun lui savint ch'al é simpri zence bêz o stavi par dî, no grazie, ma lui pront: O pai jó.


Si dice che la fortuna sia cieca. Qual giovanotto qua vicino dicono che sia nato con la camicia e che non gli puó succedere niente di male. Devo dire che v^sui 30 e che vive con quegli idioti di genitori, come dice lui. Due settimane fa camminava tranquillamente su un marciapiedi e accorgendosi di aver dimenticato qualchecosa, si ferma, si gratta la testa come per decidere se continuare o tornare indietro e riceve un mattone sulla mano, salvando la testa. Una settimana dopo, aveva tutto dimenticato e andando in città con la macchina appena ricevuta in regalo, si schianta contro un autobus ma sebbene la macchina non sia più recuperabile, lui esce indenne e senza un graffio. Uscendo di casa, mi dirigo verso la macchina e mi rincorre per chiedermi se lo posso lasciare in città. Siccome i suoi genitori mi fanno pena, sormonto l'idea di dire no per scaramanzia e lo prendo con me ma quando mi chiede se voglio andare a bere un bicchiere, sapendo che é sempre senza soldi stavo per dire di no. - Pago io. Mi disse:-)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

io credo negli angeli che proteggono le persone, i motivi per cui lo fanno però non li conosco...
:-)
La fortuna non può sorriderti in eterno, è più facile lo faccia la sfortuna...
Bonjour Jaio
capucine

Jaio ha detto...

La fortuna non permette mai che qualcuno abusi di lei senza un giorno fargli uno scherzo:-)

amoleapi ha detto...

quando ho preso le api io è iniziata la varroa, poi il riscaldamento globale ed adesso non piove più, se avessi fatto l'allevatore di zanzare era meglio eheheh, ma chi le compra le tigre? ciao!