I miei Video clips furlans

Loading...

21 feb 2008

Franco Dragone

O sai, o sai, i assents e a simpri tuart ma chiste vôlte o ai rason. Ai omps, s'al é une cuistion di cûr o une cuistion di lavôr a si é obleâts di scusâiu. Duncje o sin daûr a fâ il stampt dal ùf ch'al sarès un uvon di 2m30. e ch'al a di lâ in tune fiêre par lunis. Alore ducj sot ancje le gnot. O mi concêt une pause doman di sere par lâ al vernissage de mostre "Sartôr di siums" fate da Franco Dragone ch'o cognossês, no? Ma si mo si, al é un poete particolâr ch'al a fat sù le scenografie dal Cirque du soleil, chel ch'al a fat le scenografie a Celine Drion, chel ch'al a fat un an di spetacul a Las Vegas, che ch'a...Insome, so no sês invidâts al ûl dî ch'o us invidarai jó ae prosime. Ae prosime:-)
------/-------
Lo so, lo so, gli assenti hanno sempre torto ma questa volta ho ragione. Agli uomini, se c'é una questione di cuore o una questione di lavoro bisogna scusarli. Dunque stiamo facendo lo stampo dell'uovone (Strano che in spagnolo uevon voglia dire fesso...:-) Che deve andare a una fiera lunedí. Allora tutti sotto anche la notte se occorre. Mi concederó una pausa domani sera per il vernissage della mostra Tailleur de rêves di Franco Dragone che conoscete, no? E quel poeta che ha fatto la scenografia per Le cirque du soleil, per Celine Drion e che era per un anno col suo spettacolo a Las Vegas (12 milioni di turisti all'anno:-) Insomma, se non siete invitati é solo perché non gli avete fatto i manichini per la mostra:-) Non vado quasi mai a queste mondanità perché non ho tempo ma domani avró bisogno di un break.
Storiette extra:
- Una ragazzina che abitava qua sul boulevard, andando a scuola si chiedeva sempre cosa succedesse da me. Un giorno spinse la porta e oggi si trova come assistente da Dragone:-)
- Un certo Elio , che usa il papillon come cravatta, era stato coinvolto in uno scandalo perché era omosessuale. Ha perso allora le elezioni e da ministro che era é diventato sindaco ma farà l'apertura della mostra perché come Dragone é d'origine italiana e abitano tutti e due la stessa regione di Mons-La Louvière
- La mostra si tiene nel vecchio mattatoio della città appena ristrutturato. Ammazzate!
Alé op vado. Seguito domani se non sono troppo sbronzo...Meglio dopodomani perché lo saró di sicuro:-)
-

1 commento:

Anonimo ha detto...

Auguri Jaio, in bocca al lupo per l'uovone!;-)
a presto
capucine