I miei Video clips furlans

Loading...

27 feb 2008

l'ûf daur / L'uovo doro

L'imagjinazion e varès di cjapâ il podê. Dutcâs, so in vês avonde, al sarès pecjât di no doprâle par fâ lâ indenant le societât. Pecjât che a scuele a no si insegni a svilupâ le imagjinazion dai fruts come ch'a si varès di imparâ lis rôbis elementârs da savê 'te etiche o 'te medisine invesit di chês materîs che il 90% dai students a no dopraràn plui par dute le vite.
Duncje, cun tun ûf, ce si puedial fâ? Une vôlte ingrandît a si puès fâ 100 fracs di rôbis. Il plui divertent al é stât bateât: Le nape ûf ch'o viodês achi dut di àur vistît parcé che se le idee a é buine a i dà plui valôr. Inutil dî che il gno client ch'al fabriche cusinis di marcje Eggo al é interessât. Al bastave juste ch'o le fasedi par me e cumó a puès fâ il gîr dal mont.


L'immaginazione dovrebbe prendere il potere. In ogni modo, se avete immaginazione e fantasia, sarebbe peccato di non adoperarla per far andar avanti la società. Un'idea, sovente ne genera un'altra ed é peccato che a scuola, non si insegni a sviluppare l'immaginazione dei bambini come del resto i rudimenti di base di etica o di medicina al posto di quelle materie che fuori dalla scuola il 90% degli studenti non adopererà più per tutta la vita.
Dunque, una volta ingrandito, cosa si puó fare con un uovo?
Il più divertente l'ho battezzato il K uovo. L'ho vestito in oro perché cosí l'idea di cappa sembri aver più valore. E adesso? Poiché da me funziona cosí bene, la fabbrica di cucine Eggo dovrebbe esserne interessata (Gli ho appena fatto un uovo di 2,30). Bastava solo farne uno per me. Adesso puó fare il giro del mondo.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Lo voglio anche io un sole così in cucina!!!:*)
capucine

artaTermeInTalCur ha detto...

ciao a tutti!!!
devo chiedere un favore:
cerco disperatamente la versione originale di "sul puint di Braulins"
e se qualcuno ne dispone,altre canzoni in friulano (formato audio,intendo)
diegodellaschiava@libero.it se volete aiutarmi
grazie!

Brâf furlan ha detto...

Beât tu, tu âs cjatade la maniere di cjapâ pal cul il mont e di diviertiti e di fâ ancje contents chei altris che a scugnin dî: - Ce bulo chel Jaio!

Jaio ha detto...

E dî che par 20 ains (Da bon furlan ch'o eri) o mi vergognavi!
Nissun par dîmi ch'o eri sù le strade juste:-)