I miei Video clips furlans

Loading...

7 mar 2008

Vâs pal câs / Il vaso per il caso

Pe fieste des feminis un vasut fat par lôr. Aromai, a si ofrís lis rôsis cul vâs. Il vasut al ten in te sachete in mût che pe strade, so no cjatais un florist, o podês cjapâ sù rôsis di cjamp o rôsis di ort e so no cjatais nancje chês parcé che le primevere no us a ancjemó fat une cimiade o taiais vie chês ch'a son tai vâs sul balcon di vuestre madone. Baste fâ biele figure, jê us pardonarà.
Po o entrais dentri in cjase come nuie cu sêti sivilant distratamenti une cjançonete e intant che le vuestre biele a si gire, o tirais fûr il vasut di une sachete e lis rôsis di chê âltre e lu presentais sù le taule... O sul comodin:-)
Per la festa della donna, un vasetto fatto apposta per loro. Ormai, si offrono i fiori col vaso. Il vasetto tiene in una tasca in modo che per strada, se non trovate un fioraio, potete cogliere fiori di campo o di orto e semmai la primavera non vi ha ancora fatto l'occhiolino, tagliate via qualche fiore e qualche rametto sul balcone fiorito della vostra vicina, sperando che per la buona causa vi perdoni. Poi entrate in casa fischiettando distrattamente una canzonetta genere tea for two e mentre la vostra bella si gira tirate fuori il vaso da una tasca e i fiori dall'altra e li disponete con garbo sul tavolo...O sul comodino:-)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Buon Week end caro Jaio
Capucine

Rainwoman ha detto...

biele chiste idê... Se me fasin a mi, lu sposi =) ih ih ih buine domenie

Jaio ha detto...

Jó no sai sposâus dutis ma o speri che cualchidun al cjapi le idee par difondile e ch'al rivi fin da te:-)