I miei Video clips furlans

Loading...

12 apr 2008

Da no lèi / Da non leggere

Fâ le recension dai libris ch'o no learai mai ma nancje so fos in prasón par dute le vite e sarès une rôbe ch'a m'interessarès, tant al mi plâs di fâ il contrari di dut ce ch'al mi capite.
Ma scrivi un libri sul parcé ch'o no ju ai lèts, bielzà mi stufe, dutcâs, eco, al é zà une setemane ch'o cîr di viodi un DVD merecan che un amîc al mi a presentât come un documentari scientific premiât ch'al cjacare di mecaniche cuantiche dal cuâl al é fintramai stât scrit un libri, ma o no rivi.
Stant al fat che cumó, sa tu âs un rafredôr a no tu vâs plui dal miedi ma dal computer, dopo èsi colât indurmidît pe tiarce vôlte o mi soi butât cun rabie su internet par cirî di savê il parcé.
Prime scuvierte: il DVD What the bleep do we know al ere stât tradot in dutis lis lenghis ma no ancjemó in talian, né in rus. Normâl, o ai pensât subite, da nô, come da lôr o sin simpri in ritart. Spiete ch'o lu tradusi alore par furlan...Ah si?
Seconde scuvierte: In France al vegnarà fûr il mês ch'al ven e a prometin une campagne publicitarie a la Berluscon. Duncje?
Nue, le tiarce scuvierte a é che l'immens succès declarât al sarès stât moltiplicât par mil stant al fat che in dute le Americhe a sarès dome i 60 teatros indulà che il film al é stât mostrât...E alore?
A- Il film al é prodot da une sette clamade Rathma school of enlightenment.
B-I regjists dal film a son trê membros de sette.
C-Trê dai scienziâts intervistâts a son membros de sette. Un al é student, chel âltri al é professôr ma al sarès un vescuf-fenôli irlandês scjampât da Dublin par vie di un scandul di abûs sesuâls, e le tiarce persone a é le parone.
D- Un dai scienziâts "intervistâts" David Albert, al a declarât dopo vê vidût il film di sintîsi oltragjât pe maniêre che le so interviste a é stade manipolade par mostrâ il contrari di ce ch'al veve dite.
E- Le parone, ch'a no si sà parcé, a cjacare l'inglês cun lis erres ch'a rundulin come chês dai vecjos films di Hollywood, a é jê chê ch'a a scrit ducj i libris ch'o no learai mai nancje sa mi copin cumó ch'o sai ch'a si é auto-proclamade la reincarnazion dal vêr Ramtha vivût 35.000 ains fa e che nissun al a mai sintût cjacarâ fint che jê a lu tiri fûr disint che un'altri ciarlatan dal 1900 Edgar Cayce, a i vedi trasmitût i podêrs.
F- Dopo sei tornât sul DVD, o ai vidût che enfre lis sequencis cualchi vôlte a cji rivin segnos strans, che parcé ch'a son courts, a no tu fâs atenzion ma che cjalant cun atenzion a tu scuviergis ch'a son i segnos cabalistics doprâts ancje pai ipnotizatôrs, Il fil a plomb, le bilance...ecc. Folc ju trai, forsit par chel o mi soi indurmidît a ogni colp!
G- Sa nol bastàs, lait a cirî di besôi so vês di crodi ce ch'o ai cjatât o ce ch'o cjatarês.
H- So no vês capît un acca o sês come me ma amancul no vin bisugne di rivâ a la zeta:-)
Mandi
Far la recensione dei libri che non leggerei neanche se fossi condannato alla prigione a vita, é una cosa che m'interesserebbe perché mi piace di fare il contrario di tutto quello che mi capita ma scrivere un'altro libro sul perché non li ho letti incomincia già a farmi dispetti. Comunque ecco, da una settimana cerco di guardare un DVD americano presentatomi come un grand prix del film scientifico documentario uscito nel 2004 che parla della meccanica quantica dal quale, é stato perfino scritto un libro, e non ci riesco.
Stando al fatto che adesso non vado più dal medico neanche per un raffreddore ma vado al PC, dopo esser caduto morto addormentato per la terza volta, mi son gettato con rabbia su internet per saperne di più. .
Prima scoperta: Il DVD What the Bleep Do We Know!?. era stato tradotto in tutte le lingue meno che in italiano e in russo e là mi dicevo, normale, noi, come loro, siamo sempre in ritardo su tutto. Ah si?
Seconda scoperta: In Francia uscirà solo il mese prossimo e col Sarcozy ai comandi rischia d'influenzare tutti i Berlusconi che non vanno a messa la domenica in Italia. Dunque?
Terza scoperta: Il film non ha affatto avuto un successo mostruoso come c'é scritto nel sito ma é stato proiettato solo in 60 teatri americani. E llora?
a- Il film é prodotto da una setta chiamata Ramtha
b-I registi sono tre membri della setta.
c-Due degli scienzati intervistati sono uno studente e un professore nella setta stessa.
d-Il secondo é un prete irlandese scappato in America per via di una storia, di abusi sessuali.
e-Uno dei scienziati intervistati, David Albert, ha dichiarato sentirsi oltraggiato e che se avesse saputo che le sue parole fossero state manipolate per dire il contrario di quello che aveva detto, non si sarebbe mai fatto intervistare.
f-L'intervistata principale del film che parla l'inglese con l'accento hollywodiano degli anni 30 é la grande Ramtha in persona ma lo saprai solo quando troverai la sua foto in tutti i siti internet che parlano dei suoi numerosi libri che appunto non leggeró mai sapendo che si é autoproclamata la reincarnazione del guerriero Ramtha vissuto 35.000 anni fa e che ha ispirato anche un'altro ciarlatano del 1900 chiamato Edgar Cayce.
g- Tornando poi sul DVD, ho notato che tra i cambi di sequenza, ci sono dei segni cabalistici adoperati spesso anche dagli ipnotizzatori, quali il filo a piombo, la bilancia...Che appaiono senza ragione alcuna per cortissimi istanti ma che adesso spiego sorridendo col fatto che mi sono addormentato sù tre volte di seguito.
h- Arrivati qua, se non avete capito un'acca e che siete come me, non c'é più bisogno d'andare fino alla zeta e mi fermo qua:-)
Ciao e buon week-end
Links
http://www.chez.com/emeraude2/Livres/Channeling.html
http://www.ipnosiregressiva.it/channeling-guide-spirituali/articoli/introduzione_al_messaggio_ramtha_articolo_sui_channeling_conosciuti.php
http://www.sceptiques.qc.ca/dictionnaire/channeling.html
http://www.solonewage.it/Libri-maestri-spirituali/libreria-Ramtha.htm
http://www.whatthebleep.com/index2.shtml

1 commento:

Luca V. ha detto...

Chee di Ramtha no je ne sette parcè che a no faas discepolos o adeptos e a no oblee nissun a paja par fuarce se a no si sint e a no oblee a idolatraa il sò capo.
Lis settis son ben altris che chiste.

Quella di Ramtha non è affatto una setta poichè non crea discepoli o adepti e non obbliga nessuno a parteciparvi o a pagare per forza se non se la sente e non obbliga a fare di Ramtha un idolo da venerare. LE SETTE SON BEN ALTRE che questa!
Riguardo ai signori intervistati nel film/documentario
Di recente (maggio 2009) è apparso un articolo interessante su la nota rivista di spicco "Le Scienze" di David Albert: Attacco alla Relatività.
Alcuni tra gli scienziati/ricercatori intervenuti nel documentario non sono gli ultimi arrivati come fatto apparire su questo intervento, professori e direttori di importanti università americane, che tra l'altro han ricevuto premi e riconoscienti internazionali e pubblicano articoli su principali riviste scientifiche internazionali. E' bene a volte fare attenzione a parlare o scrivere per PREGIUDIZI. E' bene informarsi meglio prima di consigliare a qualcuno se leggere o non leggere o vedere o non vedere una data cosa. La verità è molto oltre ciò che è stata fatta apparire in questo articolo.

Riguardo al film, per tutti i lettori che passan di qua:

DA VEDERE E DA LEGGERE!

Se non altro per farsi una opinione che sia personale e non un'opinione per "sentito dire" o per "pregiudizio" di altri.

Mandi.