I miei Video clips furlans

Loading...

16 apr 2008

George Sand




Cjâr amîc,
O soi contente di podeus dî ch'o ai
ben capît che chê âltre dí o vevis
simpri chê voe mate di fâmi
balâ. O conservi il ricuart dal vuestri
bussâ e al mi plasarès un grum ch'al sêti
une prove ch'o soi desiderade e amade
da vô. O soi pronte a mostraus il gno
amôr disinteressade e zence cal-
cul e so volês veramenti viodimi
zence nissun riten daûs la mê anime
nude, degniait amancul vignî a cjase mê.
O cjacararin francamenti enfre amîs.
Us mostrarai cemût ch'a puès sei le mule
buine di dâus l'afezion
le plui strete e la plui profonde
cemût ch'a puès sei le femine plui fedêl e sigure
ch'o podeis imagjinâ. Ah che le vuestre
afezion a mi sarà dôlce, ah che la solitudin ch'a mi col-
mace cussí lungje e dure e sarà ben
dificil e la mê anime
scuesse. Vignît prest so vês chê di fâmi
dismenteâ parcé ch'a vô vô o mi vuei
sotometi interamenti.

Caro amico,
Sono felice di dirvi che ho
ben capito l'altro giorno che avevate
una voglia matta di fare quel
ballo. Conservo il ricordo del vostro
amore e amerei molto che sia
una prova che sono amata e desiderata
da voi. Sono pronta a mostrarvi il mio
affetto con disinteressamento e nel rin-
culo se volete veramente vedermi
donarvi senza alcun artificio la mia anima
nuda, degnate almeno venir a casa mia.
Parleremo francamente tra amici.
Vi proveró che sono la ragazza
capace di portarvi l'affezione
la più stretta e la più profonda,
la sposa più fidele e più sicura
che possiate immaginare! Ah che il vostro
ardore mi sarà dolce, e come il
desiderio sarà lungo e duro e sovente ben
penibile nel mio cuore
scosso! Venite molto presto se volete
sentirmi dire che a voi
mi sottopongo interamente.
George Sand si chiamava in verità Aurore Dupin e si vestiva da uomo per poter entrare nei locali dove le donne non sarebbero state ammesse. Era un'amante molto ardente e numerosi sono gli artisti (Si dice anche Marie Duval)che finirono nel suo letto. Baudelaire, forse rifiutato da lei, scrisse amaro su Sand:Non è stata mai un'artista. Ha quel famoso stile scorrevole tanto caro ai borghesi. È sciocca, pesante, logorroica. Nelle sue idee morali ha la stessa profondità di giudizio e la medesima delicatezza nel sentire delle portinaie e delle mantenute:-)
Come molti artisti, il suo motore creativo veniva dal cuore e questa lettera la scrisse a Alfred De Musset nel 1834 ma anche a Chopin quattro anni dopo. Se non conoscete la versione originale in francese, vi ho fatto la traduzione cercando di rimanere nello stile...Ah si, se leggete una linea sù due, scoprirete il vero messaggio della lettera.
Como ch'o savês, il scritôr George Sand a ere in veretât Aurore Dupin ch'a si vistive di omp par podê entrâ tai locâi indulà che lis feminis a no entravin. A é vere che a é ancje stade intimamenti leade a l'atrice Marie Dorval ma al é ancjemó plui vêr che un grum di artiscj a son finîts tal so jet.
Le letare achi sôre a le veve scrite a Alfred De Musset ma a le a tornade a scrivi ancje a Chopin ch'al a stât cun jê 7 ains.
Nue di strani ae prime cjalade ma so léeis une rie su doi o scuvierzarês il vêr mesagjo ch'a voleve mandâ. La mê traduzion a é le prime ch'o vedi cjatât sul web. Buine zornade:-)










L'originale in francese
Cher ami,
Je suis heureuse de vous dire que j'ai
bien compris l'autre jour que vous aviez
toujours une envie folle de me faire
danser. Je conserve ce souvenir de votre
baiser et j'aimerais beaucoup que ce soit
une preuve que je suis aimée et désirée
par vous. Je suis prête a vous montrer mon
affection toute désintéressé et sans cal-
cul et si vous voulez vraiment me voir
vous délivrer sans aucun artifice mon âme
nue, daignez au moins venir chez moi.
Nous bavarderons franchement entre amis.
Je vous prouverais que je suis la fille
capable de vous apporter l'affection
la plus étroite et la plus profonde,
l'épouse la plus fidèle et la plus sure
que vous puissiez imaginer!! Ah que votre
amour me sera doux, que la solitude qui m'ha-
bite est longue et dure et souvent bien
pénible et mon âme souvent é-
branlée. Venez bien vite si vous pouvez me la
faire oublier, et a vous je veux me re-
mettre entièrement.
A proposito:
Già all'epoca di G. Sand, era proibito alle donne portare i pantaloni e, lo é ancora oggi secondo la stessa legge del 1799. Nessuno é ancora riuscito a farla abolire benché nessuna donna sia mai stata punita per questo.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

bel principe,a quanto vede anche a te intrigano queste storie,proprio ieri ho postato uno simile su Giovanna II e i sui amanti..

notte notte dolcissimo..

maryanne

Anonimo ha detto...

Buona notte anche da parte mia, dolce Jaio!;-)
Capucine

Anonimo ha detto...

Mandi Jaio
George Sand, ce ca mi plas e tant ca mi veve affascinade di zuvinute ... 40 ains fa.
Ti met il link di Fernanda Zanier, psicologhe cjarghiele, ca à publicat un saggio su Catullo e Clodia, ispirat da me, Layla_ darling su Libero ... alias Done Bete

http://blog.libero.it/fernandazanier/view.php?nocache=1208438207

Dieta ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Dieta, I hope you enjoy. The address is http://dieta-brasil.blogspot.com. A hug.

ninine ha detto...

Biel chest blog ancje se bisugne staie un poc daur par capi.. =)

Anonimo ha detto...

Кстати, не зря blogonews называется местом для сбора всего самого увлекательного. [URL=http://blogonews.net]Интересный сайт[/URL] - несомненно правильное название блога.

Anonimo ha detto...

hi, new to the site, thanks.