I miei Video clips furlans

Loading...

23 apr 2008

In Vesuvio veritas

Lant singarant tal timp di un gruès week-end, o mi soi cjatât tai ains 30 di une biblioteche privade e vuê, o ai un piçul Vesuvio dal 1926 da mostrâus. Como ch'o savin, tal 1945, i merecans ch'a vevin bombardât le sitât fint cualchi setemane prime, par scusâsi, e an po udât cui lôr camions,i abitants di san Sebastian a salvâ ce che podevin salvâ ma par ringraziâiu il vulcan, nue mone, al a distrut 88 bombardîrs ch'a si cjatavin a Terzigno pronts a lâ bombardâ Rome. Se dal 45, il Vesuvio al é in letargo e che une dí al si svee e ch'a nol cjate nissun bombardîr di Bush da distrugi, al scuignarà contentâsi di ce ch'al cjate. Sperin ch'al si contenti des scovacis e magari di cualchi mafiôs o politic corót. Al savarà ben lui indulà ch'al si a da fermâ. Se po a rivin lis fumatis plinianis o sin frits parcé che se nissun a nol é scjampât prime al sarà masse tart.O mi disevi cussí domandantmi cuâl Plinio vecjo o zovin, al larès a salvâ le nestre principesse partenopee tant ch'o sfueavi il web o mi domandavi cui che il prin al metarès le gnove eruzion sul so blog stant al fat che jo o soi simpri singarant. Insome, le fiêre di Milan a ere interessant ma tant ch'o visitavi i paîs ator dal lac di Como e ch'o ai vidût che la via Plinio a si cjatave dapardut o no podevi no platâus ce ch'o us mostrarai doman cun tun âltri post:-)

Viaggiando nel tempo di un grosso week-end, mi son trovato negli anni 30 di una biblioteca privata ed oggi, per Maryanna, ho un piccolo Vesuvio in eruzione del 1926. Sapendo che gli americani che fino a qualche settimana prima bombardavano Napoli e che forse per scusarsi, dall'eruzione del 45 aiutarono coi loro camion gli abitanti di San Sebastiano ad evacuare, e sapendo che il Vesuvio, niente fesso, distrusse lostesso 88 bombardieri parcheggiati a Terzigno pronti a bombardare anche Roma allora mi chiedo che se il Vesuvio uscisse adesso dal suo letargo e che se non trovasse nessun bombardiere Bush da distruggere potrebbe almeno spazzar via le immondizie e con loro anche qualche mafioso e politico corrotto e scriverlo poi qua.
Se poi arrivano gli alti fumi pliniani siamo fritti perché sarà troppo tardi per salvare chicchesia e non só quale Plinio vecchio o giovane scenderebbe dal lago di Como per salvare la nostra principessa partenopea. Insomma, la fiera di Milano era interessante ma visitando i bordi del lago ho visto che c'é la Via Plinio un pó dappertutto e mi chiedevo quale Plinio già nato o già noto andrebbe a rischiar la sua vita magari solo per poterlo scrivere in esclusiva sul suo blog ma questo m'induce a nascondervi quello che vi diró domani con un'altro scherzo:-)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

bellissimo principe...mi hai dedicato proprio un intero post!!!che bello...lo sai che anche io spero che il vesuvio si risvegli..e porti via con se tutta la sporcizia di questa bellissima regione,una volta Campania Felix...ora in-felix...

baci baci..:)
la tua paRTENOPEA DOC

Anonimo ha detto...

e così hai visitato i bordi del lago...
senza neanche avvisarmi...
sei un principe monello!;-)
Buona notte
Capucine

Jaio ha detto...

;-) Capucine;-),Prometto che in cambio la prossima volta prima di fare un post sul lago faró il giro di Napoli:-)