I miei Video clips furlans

Loading...

9 mag 2008

Nasdarovie


In francese per dire ubriaco fradicio si dice Ivre mort, in russo si dice "Ubriaco da cadere con la testa nell'insalata" Oggi, si festa la vittoria in Russia, e allora? L'anno scorso ero a Mosca alla stessa epoca. Mai visti tanti ubriachi in vita mia. Dovevo andare in centro e il vicino mi aveva proposto di portarmici col suo furgoncino. Con la sua faccia ghiacciata di biondo, sembrava cosí lontano dalle facce amabili e bambinesche che si vedono di qua e mi chiedevo mentre guidava cosa facesse col furgoncino. Era in ritardo e m'ha proposto di andare prima al suo negozio e poi mi avrebbe portato in centro. Dunque aveva un negozio di alimentari ma la ragione del ritardo era che in quel giorno, distribuiva gratuitamente una birra, una salsiccia e un abbraccio a tutti i veterani dell'ultima guerra ed arrivando c'erano già i soliti tre che ogni anno sono sempre i primi ben sapendo che sono gli ultimi.
Poveri veterani. Nessuno li ha mai considerati come si fa da noi. E già da un pezzo che hanno venduto le loro medaglie per poter sopravvivere ed oramai, molti di loro vivono di carità e per fortuna, in questo giorno di vittoria c'é qualcuno che pensa a loro al posto del governo.
Pertanto, i russi, sono gli unici che abbiano buttato fuori dal loro paese i tedeschi senza aiuti di truppe straniere ed armi sofisticate. Anzi, Eysenhower aveva dato ordine di lasciar prendere Berlino dai russi perché per prendere una città combattendo strada per strada avrebbe causato troppe perdite in uomini...
Gli svedesi, i turchi, i giapponesi, gli inglesi, i polacchi ed i francesi di Napoleone avevano tutti provato a far guerra alla Russia prima dei tedeschi di Hitler e, gli americani di Bush, si direbbe che vorrebbero provarci anche loro piazzando basi militari ai loro confini ma oggi si dimenticherà tutto nella sbornia nazionale. Chi se ne frega del resto? Chi non cade con la faccia nell'insalata é un traditore! Nasdarovie!

1 commento:

Jaio ha detto...

Salve:-)