I miei Video clips furlans

Loading...

19 giu 2008

Le Voe di fâ alc / la Voglia di far qualcosa

Us îsal zà rivât di cjapâ le pene e di scomençâ a scrivi zence savê ce scrivi?
Us îsal zà rivât le stesse rôbe cun tun lapis, cun tun pinel, cun tun balon, cun tune machine, cun tun pâr di scarpis, o ce sao jo...Cun tun pinsîr?
Po ben, cun tun bloc di argile o vevi voe di fâ alc zence savê cê e un'ore dopo o eri rivât achi. Cuissà ce ch'al saltarà fûr?
* °
Vi é già successo di prendere una biro e senza sapere che cosa avevate voglia di scrivere vi siete messi (messe) a scrivere? Vi é già successo la stessa cosa con una matita, un pennello, un pallone, una macchina, un paio di scarpe o che ne so...Un pensiero? Ecco, con una pagnotta d'argilla avevo voglia di far qualcosa senza saper che cosa e dopo un'ora ero arrivato qua. Chissà cosa verrà fuori?

4 commenti:

Anonimo ha detto...

una teiera che mi ricorda un elefante!
:-))))
capucine

Jaio ha detto...

Teiera elefantesca? Potrebbe essere perché fà 40cm di diametro:-) Lunedi uscirà dal forno e vedremo cosa é successo nel frattempo. Mandi

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Bella, l'immagine...direi quasi fiabesca: ispira istintiva simpatia!

A proposito invece della penna (ma tu così m'intrighi...!): solitamente, la penna - o la tastiera - corrono come pazze per inseguire un'idea peregrina piovuta e pervasa da chissà dove (magari nel dormiveglia, o mentre preparo il caffè, o mentre lavo i denti, o mentre qualsiasialtracosadelgiornoedellanotte' accade... così...)
ed è allora che la penna si mette a correre le mille miglia - per stare dietro alla mia follìa repentina ed improvvisa...ihihih!

Quindi... capisco benissimo lo spunto e l'estro della tua teiera... nata lìperlì...!

ciaooo
Luciana

Jaio ha detto...

Ti succederà, (Spero:-), che nella premura ti sbagli di strada e ti ritrovi in un mondo inaspettato ma che conservi perché finalmente é ancora più bello di quello che credevi:-)
Mi succede quasi ogni giorno:-)