I miei Video clips furlans

Loading...

27 gen 2009

Il vicino / Il vissin

Al veve scrit un biliet a chel di jar che s’al meteve ancjemó le so machine devant de so autorimesse vie pe gnot a le varès fate tirâ vie. Po al veve stiçât il biliet  sule machine.

 Vuê,  le machine a no someâve le stesse ma a jere ancjemó ai e al a fate puartâ vie de polizie disint ch’a lu impedive di iessi fûr cun le sô. E ch’al veve di lâ avôre.

 Po al é lât a comprâ il pan a pît.

Lu ai savût dal  gno vissin fasint le file dal panetîr. No i ai dite che chel di jar o eri jó.

 

Gli veva scritto un biglietto dicendogli che gli avrebbe fatto portar via la macchia se l’avesse ancora parcheggiata di fronte alla sua autorimessa durante la notte. Poi aveva messo il biglietto fra il parabrezza e il tergicristallo. Oggi, la macchina non somigliava a quella di ieri ma era ancora  lí davanti e l’ha fatta portar via dalla polizia dicendo che non poteva uscire per andare a lavorare. Poi é andato  a comperare il pane. A piedi.

L’ho saputo dal mio vicino mentre si faceva la fila dal panettiere.

Non gli ho detto che quello di ieri ero io.

Nessun commento: