I miei Video clips furlans

Loading...

18 mag 2009

Stelutis alpinis di Arturo Zardini


Vuê un classic de musiche furlane. Une composizion di Arturo Zardini cjantade in somp di une mont da un grop di zovins che  sa son furlans a lu son sôredut tal Zardin:-) .

Oggi un classico della musica friulana. Una composizione di Arturo Zardini cantata in coro da un gruppo di giovani che dall'accento, non sono friulani

Vedi poi anche altre video con canzoni friulane 



Se tu vens cassù ta cretis,
là che lôr mi àn soterât,
al è un splàz plen di stelutis:
dal gnò sanc 'l è stât bagnât.
Par segnâl, une crosute
jé scolpide lì tal cret:
fra chês stelis nàs l'erbute,
sot di lôr jò duâr cuièt.
Ciòl, su, ciòl une stelute:
je a' ricuarde il nestri ben.
Tu i darâs n'e bussadute,
e po plàtile tal sen.
Quan che a cjase tu sês sole
e di cûr tu préis par me,
il gnò spirt atôr ti svole:
jò e la stele sìn cun te.

Se tu vieni quassù tra le rocce,
laddove mi hanno sepolto,
c'è uno spiazzo pieno di stelle alpine:
dal mio sangue è stato bagnato.
Come segno una piccola croce
è scolpita lì nella roccia:
fra quelle stelle nasce l'erbetta,
e sotto di loro io dormo sereno
Cogli cogli una piccola stella:
a ricordo del nostro amore.
Dalle un bacio,
e poi poggiala sul tuo seno.
Quando a casa tu sarai sola
e di cuore pregherai per me
il mio spirito ti sarà accanto
io e la stella siamo con te.

If you come here into the mountains
Where they laid me 'neath the sod
There's a meadow full of eidelweiss
That was once wet with my blood
Just look for a little cross
That is etched there in the stone
'Neath the grass among the flowers
Where I sleep all alone

Si tu viens ici haut sur les sommets
Où ils mont enterré
Il y a un endroit plein d'edelweiss
Qui à été mouillé par mon sang
Il est marqué par une croix
Sculptée sur le roc
Entre les fleurs pousse une herbe fine
Et la dessous je dors tranquille.
Cueille donc une petite fleur
En souvenir de notre amour
Tu y donneras un petit baiser
Et tu la cacheras dans ton coeur
Quand à la maison tu seras  seule
Et tu prieras pour moi
Mon esprit atour de toi volera
Et moi et la fleur on sera avec toi

7 commenti:

Anonimo ha detto...

che dolce sentimento si sprigiona da questo paradiso stellare
stretto stretto al seno...

Capucine

Jaio ha detto...

Capucine, sei l'unica "friulana" rimasta sù questa terra:-)

Neve ha detto...

Stupenda, è la prima canzone che mi hanno insegnato alle elementari, la porto nel cuore insieme al mio essere friulana-carnica.

Jaio ha detto...

Woops ho fatto un errore...In bianco:-)

Neve ha detto...

In che senso?!? :O

Jaio ha detto...

Nel senso giusto poiché credevo che di friulana ci fosse solo Capucine (Che é lombarda) invece c'é anche la neve (Che é bianca:-)

Neve ha detto...

O ai capìt!!! :)
Furlans si nas! :)