I miei Video clips furlans

Loading...

20 ago 2009

A Day a Dover


So vês stât a vivitâ il cjistiel di Duino, o vês visitât ancje il cuartîr sgjavât in te rocce dai todescs par meti canon e contreaere e controlâ dut il mâr vie pe vuere. Le gjeografie di Duino e di Dover a si somein dome che a Dover le rocce di gès a é di sigûr mancul dure da lavorâ e cussí, praticamenti dute le coline a é plene di galeriis che a van dal medio evo ae ûltime vuere passât par chês fatis in te epoche napoleoniane. Lis plui interessantis a son chês dai agns 40. Un labirint di galeriis su trê plans trasformadis in dormitoris, ospedâl, centri di control militâr, cusine, refetori, rifugjo pe populazion, centrâl telefoniche e vie vie.Man man che si và indenant, i rumôrs a son stâts ricreâts seont le galerie indulà che si passe e ducj i mobils, imprescj e masserie a son tâi e cuâi.Contait une ore e mieze par viodi dut.
Plui in sù in te culine, lis casermis dal 600, le glêsie vitoriane, il faro roman e soredut il cjistiel medievâl che pe struture al somee un pôc a chel di Gurize ma in plui grant e plui sassón e che al siervis ancjemó di tant in tant par girâ films (Un dai ûltims, Hamlet di Zeffirelli)
Contait ancjemó un'ore o dôs. Po se o colais tal dí indulà che l'English Heritage al presente cun tune 50e di figurants le tecniche militâr dai romans alore o podês passâ le zornade.
Senó, us costatà dome 20€ ma so vês di spietâ le nâf par tornâ sul continent e che o rivais prime des 6 di sere, al vâl le pene.

Dover é ancora il primo porto utilizzato per quelli che arrivano dal continente o partono dall'Inghilterra. La città ed il porto sono da dimenticare subito ma invece, la collina col castello e le fortificazioni vale veramente la pena. Succede a tutti che per non perdere il treno o il battello che ti riporta dall'altra parte, ci si trova a Dover due ore prima della partenza. Allora é proprio indicato di visitare il castello. In sé, il castello non ha niente di attraente con la sua severa geometria ed i suoi muri grezzi tanto fuori che dentro ma c'é molto altro da vedere.I tunnel segreti dell'ultima guerra mondiale per esempio.Contate almeno un'ora per fare il giro delle gallerie permesse con il quartiere generale militare, la mensa, i dormitori, l'ospedale, le cucine, la centrale telefonica ecc. Un pó caruccio ma per 20€ si puó rimaner lassú tutta la giornata e godere il paesaggio e l'aria per non dire il vento del largo.

1 commento:

Anonimo ha detto...

a Duin soi stade e ancje in buine compagnie, par Dover mi visi sol il titul di un film dal '44 "The White Cliffs of Dover".
A Duin a je che rocce calcaree blancje che da lontan a somee une femine, la "Dama Bianca".

Done Bete