I miei Video clips furlans

Loading...

26 ago 2009

Lis ciespis / Le prugne


I bromps, lis ciespis, i brugnui,lis susinis, i emui, lis flacocjis, i bromui, i brundui 
Di dutis lis sortis di bromps che si cjate al marcjât, i plui sucarâts e gustôs a no son i plui grancj ma i plui piçui come la  Reine Claude e le Mirabelle che a son a pene plui grancj des cjarêsiis.
Dutis dôs a vegnin di une regjon dal nord de France indulà che par cressi ben e an di vê sbalz di temperadure avonde âlts jenfri il dí e le gnot e no vê masse cjalt (Lideâl al sares di stâ sot dai 25).A si cuein come lis olivis sdarnant i ramazs su le rêt poiade par tiare. Forsit e laressin ben des bandis di Glemone in sù. Se o vês chê di plantâ un ciespâr o podês ordenâlu achi, senó, contentaisi di chês che o cjatais e lait achi par resentâ i vôi.

Le prugne
Fra le centinaia di prugne differenti che si trovano al mercato, ce ne sono due che sono le più zuccherate e le più gustose tra le quali una che era la preferita della regina Claude, moglie di François il primo protettore di Leonardo da Vinci.Anche per me, la reine Claude e la mirabelle, sono quelle che preferisco ma si trovano solo in questa stagione.
Crescono in una regione del nord est della Francia dove gli sbalzi di temperatura diurni e notturni sono indicati per dare più gusto al frutto. Si dice che siano come i fichi e cioé che per gradirli meglio, bisogna mangiarle sull'albero.
Chi vuole saperne di più sulle prugne o comperare le piante vada qua.
e per farvi gola qua.
Se invece hai trovato il mio post utile, aggiungi un commento:-)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

albero o no, ora me ne mangio una!
:-)
notte Jaio
Capucine

Jaio Furlanâr ha detto...

Si mangiano in un boccone!