I miei Video clips furlans

Loading...

20 set 2009

Fico secco o bagnato? Fic sec o bagnât?

Là laiso a cirî i fîcs vualtris? Da pé dal ort? Achi a si scuen spietâ che a rivin de Turchie ma come che ducj i frutarûls a son aromai turcs, a no si spiete nuie. Dome le stagjon...E o sin te stagjon.Chest al é l'ûltin ch'o varès piturât cun plasê  se, ingort come ch'o soi, no i vès fat le piel prime. .

Alore, stait atentis  e atents di no fâ masse i golôs par no cjapâ la "scagaratta abruzês":-)

 O podês doprâ lis sfueis invezit des mudandutis, 'se veramenti lis sfueis par vuâltris a no son masse grandis) come in tes statuis grechis indulà che bielzà il fîc al jere plen di simbui come dal rest pai budiscj, i arabos e i indians.Da nô, il fîc al é nomenât 50 vôltis in te bibie voltade par Toni Beline.Pai arabos, ancjemó vuê, il fîc al é deventât talmenti simbul di bale testicolâr che al é deventât une peraulate e le int educade a dopre invezit le peraule kharif ch'a ûl dî atom. A chest pont, se o vês bielzà tal cjâf ce che il fîc al simbolegje par nô talians, o capirês il parcé che il fîc al é ancje il simbul de fertilitât:-)

 

Da dove vengono i vostri fichi? Dal vostro orto? Qua, si deve aspettare che arrivino dalla Turchia ma ormai tutti i fruttivendoli sono turchi e non si deve aspettare che la stagione. Ed é la stagione. Questo é l'ultimo che avrei dipinto con piacere se la mia ingordigia non gli avesse fatto la pelle prima:-)

 Le foglie di fico si possono ancora adoperare per cucinare o per nascondere il sesso invece delle mutandine...Ma forse al giorno d'oggi la foglia di fico é troppo grande per voi:-) 

Attenti alle "scagaratte abruzzesi" e non mangiarne troppi.

In Arabia, il fico é diventato talmente un simbolo di testicolo che nominarlo,é come dire una parolaccia.Allora si dice kharif, che vuol dire autunno.A questo punto, voi, che forse avete già un'idea di cosa simboleggia il fico in italiano, forse capirete il perché il fico sia anche il simbolo della fertilità:-)


5 commenti:

Anonimo ha detto...

bon, il tag al dîs ca si tabaie di frice, ma jo divaghi.
Cuant che soi stade a Neum, in Bosnie, su la taule, a ore di cene, al jere un grant plat plen di fîcs secs. Jo chei frescs ju ai ta l'ort e une volte ai volut fotografà un om figo sot l'arbul "figo sot il fîc".
A pene ca saran a vendi i fîcs secs (dificil cjatà di chei talians) o prepari la pinze.
Mandi e buine domenie
DoneBete

Anonimo ha detto...

il fico è decisamente uno dei frutti più sensuali e sessuali che esista...:-)
Capucine

Jaio Furlanâr ha detto...

Mandi Done Bete, sa tu âs voe di fîcs secs, viôt che achi a si ju cjate dut l'an e o puès mandâcji un cerce:-)

Anonimo ha detto...

Graziis, Jaio
je vere ca si puedin cjatà dut l'an ma o ai verificat che passat l'inviar a scomenzi a ruvinasi, ancje tegninju tal frigo.
Mandi
DoneBete

Neve ha detto...

A mi il fic mi fas sol la di quarp cal sedi fresc o sec... però mi plasin tant!