I miei Video clips furlans

Loading...

29 ott 2009

Le mieze voe / La mezza voglia


Da Bruxelles a Gjinevre a si và in 55 minûts e duncje s'al é aes 6 di buinore, a si à dome il timp di sentâsi e cjalâ pal finestrin il spetacul dal sorêli ch'al si jeve parsôre di un mâr di nûi e dopo vêlu viodût dâ une sossedade e vêsi distirât lis gjambis e i braçs, us reste dome stâ atent a ce ch'al sucêt tal aereo. Dongje di me, dôs mulis sui 70 a si contavin le lôr vite. Une di lôr a jere un tic sorde e alore chê âltre a scuignive cridâi in te vorêle che le ûltime vôlte che il so om a i veve domandât di fâ l'amôr a no jerin rivâts a fâ nuie par vie che une stampele dal so om a jere colade propit tal moment che stavin par scomençâ e cussí le voe a i jere passade e no an podût fâ nuje. I pasegjirs dongje di me o ch'a cjalavin par tiare o pal aiar o ch'a fasevin fente di lei ma ducj a fasevin une bocje da ridi.


Dopo il primo sbadiglio del sole e la vostra stirata di gambe, vi rimane solo godervi lo spettacolo del sole quando fa capolino sopra un mare di nuvole.Poi niente, tutto diventa troppo bianco e troppo accecante e vi rimane solo far attenzione a cosa succede dentro l'aereo che atterrerà dopo solo una 50a di minuti a Ginevra. Da Bruxelles davanti a noi, due signore sui 70, si raccontavano la vita e tutti in giro facevano finta di niente ma dal loro sorriso sulla bocca si capiva che ascoltavano.Una delle signore era sorda e allora l'altra doveva parlarle ad alta voce. Cosí abbiamo saputo che l'ultima volta che suo marito voleva far l'amore hanno subito un fiasco per via di una sua stampella che era caduta proprio al momento buono. ...E cosí la voglia se n'era andata.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

E pûr al sarès stât biel partecipà a la conte e domandâindi altris particolârs. A teatri vevi viodût "Oh Romeo", dolà che in clâf comiche a si conte che Juliete e Romeo a no jerin muarts e, da maridats, a jerin simpri in barufis ... come finâl al podarès stai ancje che da stampele ...
O soi che rît parcè stoi fasiint une setemane in Day Hospital propite par vie di un fuart abassament ta orele di drete. O ai altri doi compagns di flebos, un al je un miedi. Alì in ospedâl a si contisi di dût e di ogni, come che in altri situazions a no si fasarès e, par vie ca si zighe a vegnin a savè dut ancje lis puaris infermieris.
Mandi
DoneBete

Jaio Furlanâr ha detto...

Nue di miôr che un ospedâl par guarî ma nue piês che un ospedâl par murî.Fui vie s'a tu sâs stâ cence...Tant, par lèi al cji baste i vôi:-)