I miei Video clips furlans

Loading...

27 nov 2009

Bye bye o dai dai Dubai?

A nol é tant che tornant da Milan, o ieri tal aereo cun tune violiniste che lavorave te orchestre dal hotel a 7 stelis Burj al Arab l'unic al mont a vê 7 stelis e un cjamp di tennis sospindût in somp dal gratecîl. A mi diseve che par lâ a lavorâ alà, a veve fat un grum di formalitâts e fintramai, a i vevin domandât dutis lis rôbis che i plasevin mangjâ e chês che no i plasevin, dut ce che i plaseve bevi o no, e ce musiche che i plaseve di sintî. Come che stave tal hotel, ducj a vevin dirit di sei tratâts come i clients.Dome che jê a no podeve vê nissune relazion cui oms sot pene di pierdi il puest imediatamenti. A no varès podût nancje lâ cul sceik indulà che lis mulis a fasin le file parcé che par ogni taconade a ricêvin 1000$. Le sô vite alà a jere stade noiôse. Nuie museos, nue mostris, nue culture dome masagjos, piscine, sauna... ma dopo trê agns, a veve avonde bêçs par comprâsi un apartament. Dubai , a cor le vôs,al é in faliment.No, nol à mai vût petrolio come i vicins, dome l'idee di un sceik di fâ dal so paîs il plui lussuôs dal mont pai oms di afars e turiscj i plui siors .Une me amie a mi diseve che là al fâs cussí cjâlt che par stâ in cjase a scuegnin vistîsi e invezit par lâ fûr, divieviestîsi a mi faseve dûl parce che da trê agns, ogni vôlte che a si cjate un murôs lui al piert il lavôr. Cumó ch'a à cjatât un inzegnîr inglês di Dubai, ce sucedaraial?Par savê di plui lait achi.



Dubai ha 59 miliardi di debiti ed ha chiesto sei mesi per poter riprendere il respiro.Che questo abbia subito fatto calare le borse nel mondo del 3% e che sia motivato, non lo so. Io aspetterei.L'arabo, in genere, é conosciuto per le sue grandi doti di mercante che condivide con gli ebbrei. Peró, in genere é anche molto generoso ed ama lo sfarzo. A Dubai, i soggetti di sua maestà lo sheicco bianco, hanno molti privilegi già alla nascita. Basta che un figlio riceva il suo nome di Mohamed e suo padre riceve una macchina. Due Mohamed = due macchine, e via via. Se poi vuole andare a studiare all'estero puó andare anche a Cambridge, tutto sarà pagato dall'emirato. A questo punto chi non vorrebbe essere emigrato? Ebbene, molto pochi colgono l'occasione di diventare specialista in qualsiasi cosa.
Il fatto é che se ci sono poveri a Dubai, nessuno li vede. Anche un povero ha diritto ad una casa e se la casa é troppo piccola ne puó chiedere una più grande. Allora perché far sforzi a studiare? Quando non c'é fame, non c'é bisogno. Ma lo sceicco persiste nel voler far di Dubai il centro d'attrazione della terra sia per i turisti fortunati che per gli uomini d'affari. Qua s'importa di tutto e si esporta anche senza importare. Materie prime e petrolio in testa. Ma quale petrolio? Quello dei vicini perché a Dubai non ce n'é. Comunquessia, i grattacieli crescono come funghi in un deserto che più deserto di cosí si muore.Tutta l'acqua viene dal mare e solo adesso incominciano ad utilizzare i pannelli fotovoltaici per l'elettricità. Immaginate il 2CDE building coi suoi poveri 40 piani che ha
davanti alle torri di 800m e perfino un chilometro di altezza...Che vergogna, solo 116m di altezza!
Ma no, qua ad ogni piano, gli appartamenti o hanno un giardino o una piscina. Quanto costi l'acqua dipende da quanto si consuma ma si arriva presto ai mille € al mese. Ma ci sono anche quartieri più popolari per via che tutti gli operai dell'edilizia e gli addetti ai servizi sono stranieri. A questo punto
ci si chiede cosa venga a farci il più bel palazzo per l'opera del mondo a Dubai. Mah. Di sicuro, sperano che con i grandi spettacoli possano importare anche i clienti. Al centro sportivo più grande del mondo, c'é già il campo privato del Manchester United ma per quanto tempo? Questa smisura sembra impossibile ma guardando le foto si vede poco di ció che sia. Per saperne di più...


videoFai un clic per vedere il video corto ma esplicito

3 commenti:

exanba ha detto...

Leggiti Wolfstep .

Jaio Furlanâr ha detto...

Salve Sandro,Sa tu cjacaris di Uriel, o cji ringrâzi de infohttp://www.wolfstep.cc/faq/blogs-manifesto/

Senó dami plui spiegazions.
Mandi (O cji lassi cujet pal WE:-)

Anonimo ha detto...

Buona mossa !
Il post di Uriel che citi ha un senso .
Uriel si è sempre definto un vero Comunista , però viaggia in business class , frequenta alberghi di lusso , è un architetto di sistemi , tedia la gente con i suoi discorsi su Linux e tutti i suoi tecnologismi informatici di cui proprio non me ne frega niente.
E fino a qui potrebbe essere uno che mi fa vomitare ,per come la vedo io la vita che voglio fare.
E' continuamente in contraddizione , dato che schifa Lega ed il Silvio , ma li cita sempre , approvandoli .
Ha una parte interessante , ha stranamente molte informazioni che non credo gli derivino da un attento studio del Web , quanto siano informazioni che arrivano da Altri.
Quindi , il posto che citi , per me è una chiavica.
Ossia , solo Uriel è depositario della vera Verità ?
Faccio un esempio.
Effettivamente hanno infettato Cjargne Online.
Mi ero stufato di commentare Cjargne e dato che avevo deciso di smettere di perderci tempo , mi ero anche deciso a fare un ultimo commento forte.
Mi ero cimentato ad ipotizzare un eventuale mandante per Brenda.
Così come si avrebbe potuto fare per un romanzo alla Dan Brown.
E avevo detto , " perchè non cercarlo in Vaticano ".
Circostanziando per bene la cosa , per dare appunto corpo al romanzo.
E' arriva l'infezione.
Anche perchè avevo promesso seguiti alla mia dietrologia , che non ci sarà , dato che non intendo ne prendermi Virus , e neppure trovarmi la Digos ( che come sempre saluto molto cordialmente e rispettosamente ) in casa , anche perchè mi sono procurato un paio di sci nuovi ( un' occasione da un atleta ) e vorrei andare a provarli.
Magari la dietrologia è la vera verità ?
Magari ci azzecchi per culo ?
Resta che Uriel , come Blondet , sono da seguire , ma non ho detto che li condivido.
Diciamo pure che li disprezzo.
Mandi.
Sandro.