I miei Video clips furlans

Loading...

28 nov 2009

L'ûltin dai furlans / L'ultimo dei moicani

Achi di cent agns, chest blog al sarà forsit deventât une testemoniance di cê ch'al podeve jessi un dai ûltims furlans ma prime ch'al sucedi, o scuen zontâ ancjemó alc. Intant ch'o si domandais se sí o nó o vês di continuâ a lèi o scoltâ o cjalâ ce ch'al mi sucêt tal cjâf o podês scomenzâ a zujâ cul gno gnûf gadget achi dongje in âlt a diestre. Scriveit une peraule e fracait cerca par vê le rispueste.

So sês omps, di sigûr che le peraule frice o le cjatarês e so sês plevans, di sigûr o cjatarês ancje un ostie ma so sês feminis, nuie di grâf, il vuestri andicap a é une cualitât:Baste ch'o mi disedis cuâl pearaule che no vês cjatât:-)


Tra cento anni, questo blog sarà forse sparito per mancanza di petrolio nel mio cervello o per mancanza di elettricità nel mio computer. Se non fosse cosí, mi preparo a passare ai posteri come l'ultimo dei moicani nati tra le ghiaie del Tagliamento. Mentre vi chiedete perché leggere, ascoltare o guardare quello che mi succede in mente potete già incominciare a giocare col nuovo gadget appena aggiunto qua sopra a destra. Scrivete una parola e poi con un clic sul cerca troverete le risposte. Se siete maschi, di sicuro che troverete la parola figa e se siete preti , di sicuro anche come si dice in friulano la stessa cosa, ma se siete donne, (alle suore non ci credo più) niente di grave, il vostro andicap é una qualità:

Basta dirmi la parola che non avrete trovato:-)

11 commenti:

A...mArTi ha detto...

o soi une frute, o stavi cirint "neuroscienza" e no l'ai cjatade!
sto ancora imparando la lingua friulana, un giorno spero di poter commentare un tuo post direttamente in friulano... nel frattempo grazie per il commento che hai lasciato sul mio blog e un apprezzamento a ciò che scrivi: mi aiuta a imparare parole nuove, e mi spinge a riflettere sulle cose e nelle cose della vita. Mandi, Martina

Jaio Furlanâr ha detto...

Benvignude tal mont des côcis speladis:-) O speri che i miei vicins e vicinis a vegnedin a fâcji cucu e magari a cjacarâti di neurosience. Da me, al massim tu cjatarâs le sience di mandâ sul osti cuant che i gnièrfs fats par un liron a son tirâts par lâ in tun violin. Daspó, al dí di vuê al é normâl di cjatâ une rôbe cuant ch'a tu ciris un'âltre. Prove duncje a cirî alcâltri e tu cjatarâs la neurocjossule:-)

Anonimo ha detto...

O che bello !
Assistenti sociali , psicologi , neurologi , psichiatri e al più alto livello , i neuroscienziati.
E tutto ciò nell più assoluta anonimità del Web fino a che non Ti ritrovi la Polizia Postale , ma solo se passi i confini del penali.
E fino che ci stati dentro puoi dire tutto quello che vuoi.
L'importante è la destabilizzazione , specialmente la destabilizzazione della paura , arma di controllo del sistema .
E non abbiamo ancora visto niente.
Neuroscienziati , prendete appunti.
Ex.

Neve ha detto...

Bulo Jaio! Tu'n das sempri une di gnove! Ma ai la conesion cusì lente co no rive a çjatami nençje me!
L' ADSL in Çjargne no iè rivande ençjemò.

Anonimo ha detto...

sei come Bertoldo...
una ne sai
e cento ne inventi!

Buine gnot!:-)
c.

Anonimo ha detto...

Sâstu Jaio, ai timps di me none al jere un sartôr ca lu clamavin Agnul friç, parcè friçâ al vûl dì tirà dongje, mendà une sbregadure, insome. E cussì lis fîs e son simpri stadis nomenadis come lis fricis.
Mandi
DoneBete

Jaio Furlanâr ha detto...

Biele chê, Bete, Lis fricis dal Agnul:-) A tu le vevis bielzà dite di cualchi bande ma le vevi dismenteade.

Jaio Furlanâr ha detto...

Cap, mi puoi chiamare pure Jaioldo:-)

Jaio Furlanâr ha detto...

Nêf, al é ancje chel che a si si sint forsit isolâts in Cjargne. O ai un cusin ch'al mi à dite le stesse rôbe. Al dí di vuê, sa tu âs une idee, a tu puès realizâle ancje in Cjargne, ma par vendile tal mont intîr a tu âs bisugne di un imprest ch'al funzioni ben, senó...
Prove lâ a tirâ a siment il nestri president di Tumieç sul so blog, (Viôt achi in bande in te liste), puès dâsi che une dí, invezit di dâ sussidis a di chei che no an bisugne, al vueli fâ l'Adsl dapardute le Cjargne:-)

Anonimo ha detto...

Usti sa è vere, Jaio, ta le vevi scrite par vie dal "vâs frice/vaso ferito".

Nêf nancje achì, a Palaçul, no vin l'ADSL mentri che a Tisane e ancje altris paîs tacâts a lu an. Une amie ca à le ricevitorie dal lot e je une vore rabiose pa lentece da lis operazions.

DoneBete

Jaio Furlanâr ha detto...

Nuie di grâf Bete, so cji dîs che lui ai mitût ancje par me a no tu crodarâs...Cussí, o no riscji di fâ il stès post dôs o trê vôltis:-)