I miei Video clips furlans

Loading...

30 set 2009

La Bete / Elisabetta di Emilio Nardini

Tal mont dai libris pal moment al sucêt che i prêsits a no son mai stâts cussí bas. Internet, forsit al à fat lâ indenant il marcjât e daspó a lu sta ancje fasint colâ. ...Dutcâs ralentâ.
A si cjate dizionaris a 3, 4 euros e libris di autôr a mancul di 5€. Facil ancje da cjatâ e comprâ. A si puedarès ancje pensâ a fâ une scorte di libris par cuant ch'a si varà il timp di leiu, ven a stâ cuant ch'a si sarà pensionâts:-) Ancje par furlan a si cjate alc ma ae domande: Parcé no metêso i libris su internet? chel di Frulibris al mi à dite che vendevin avonde cussí. Di fat, al mi à vendût un libri di puisie di Emilio Nardin par 36€. Parcé cussí cjâr? Parcé ch'al é stât stampât tal 1984 e ch'a s'in cjate dome lí.
Cussí us puès meti a gratis qualchi alc di Nardini come ch'o ai zà fat achi:

La Bete
La Bete, massàrie, a é in vôre tal curtîl
a copâ doi polèz e a à dongje il pizzul
fí de parone c'al à il cûr gentîl
e al vai viodint a cori il sanc a spissui.
Par bonâlu la Bete i dîs:
Tâs! No satu che lôr a son usâz?


Elisabetta, la serva, é indaffarrata nel cortile
per uccidere due polli e vicino a lei c'è il piccolo
 della padrona col cuore tenero
che vedendo il sangue zampillare
piange.
Per quietarlo elisabetta le dice:
Taci! Ma non sai che loro sono abituati?
Emilio Nardini 1921

Emilio Nardini era un avvocato appassionato di poesia e di cultura friulana che é riuscito a far pubblicare la prima raccolta delle sue poesie nel 1934 (200pagine), in pieno fascismo, quando la lingua friulana era quasi proibita. Tutto ció, per parlare di cielo, di sole, di farfalle, di cose semplici ma sempre viste e descritte con sapore ed eleganza.
Post correlato http://furlanar.blogspot.com/2009_07_01_archive.html

Mutatis mutande


Lis berlusconariis a no son finidis. Dôs gjenerazions a son stadis mâl educadis e tiradis sù dome cu le television. Ce che un talian al fâs, al mangje, al si viestis, al dîs e al tacone, a lu fâs tal stîl de sô television dal ostie. L'Italie a é le prime tai telefonins e ltra lis ûltimis cun internet e i ordenatôrs. Daspó pal numar di libris ch’al lèi, il talian al rive dopo dai turcos !

Ma sito, us al dîs in segret in tune lenghe privade che dome cualchidun al cognós ancjemó, anzit, se no capîs nuie al é miôr J

Drin drin, un talian sui cuarante al clame le mamute: - Mame, ce mudandis ao da meti vuê? 

Le berlusconate non son finite. Due generazioni sono cresciute e sono state istruite più dalla TV che dall'università.Quello che l'italiano fa, mangia, dice, veste e ciulla, lo fa solo nello stile della sua Tv del c...
L'Italia é la prima per i telefonini e tra le ultime per internet ed i computers. Per il numero di libri che si legge, si arriva dopo la Turchia!
Drin, drin, driiin. Un tipo sulla quarantina chiama la mamma: Mamma, che mutande devo mettere oggi?

29 set 2009

Il vaso gufo / Il vâs çus

So cjalais achi dongje a diestre in te liste dai blogs, o cjatarês un furlan argjentin ch'al esulte.
Di fat, da lui, a scomence le vierte cuant che da nô al scomence l'atom. Al mi plasarès vê une cjase a là e une achi e vivi dome in primevere e istât. Ce disêso? Intant, par consolâus us met cualchi rôse tal vâs çus.

Se guardate qua vicino a destra nella lista dei blog, troverete un friulano d'Argentina che esulta.
Infatti, da lui incomincia la primavera mentre da noi incomincia l'autunno. Mi piacerebbe aver una casa in Argentina ed una qua. Potrei vivere cosí solo in primavera ed estate. Cosa dite? Intanto per consolarvi mi ho messo qualche fiore nel vaso gufo.

Culture e agriculture / Coltura e agricoltura

Le culture a stave bielzà deventant culture di patatis e sinonim di agriculture. Cumó a no và plui nancje chê
Ogni dí a si bute vie milions di litros di lat fresc a pene monzût par protestâ ch'al coste plui cjâr di produsilu che di vendilu. Cun tante fan ch'andé tal mont !

La coltura stava già diventando cultura di patate e sinonimo di agricoltura, ma ora non funziona neanche quella. Ogni giorno si buttano via milioni di litri di eccellente latte appena munto per protestare che il prezzo é troppo basso...Con tutta la fame che c'é nel mondo! 

27 set 2009

Europe wake up

In Italie, tai sitos, a si scomence cussí: Chi siamo, dove siamo...E vie indenant. Se po un al à pazience, par vê un prêsit al scuen mandâ vie ancje il certificât di batêsin e de prime comunion prime ch'a cji rispuindin che l'articul ch'a tu ciris a no lu àn (Ch'al sêti esaurît o che no lu an mai vût), se cji rispuindin...! In Cine al é bielzà miôr che in Americhe. Vostu comprâ? Compre subite!

Alore, cumó che lu savês, o savês ce ch'o vês di fâ.

Savêso che lis lampadinis a led di 3 w a dan le stesse lûs che une lampadine normâl di 45w?

So lais a viodi trop che costin lis lampadinis a leds tal negozi vicin, o lis cjatais a 30€.So passais une zornade a esplorâ lis possibilitât sul web european o rivais a cjatâ un prêsit di 14€ ...Ma o scuignîs comprâ une cincuantine di lampadinis e o scuignîs savê amancul 4 lenghis par lâ in gjostre.

Lis dôs ditis francês e todescje che mi interessavin di plui, a no volevin fami le fature cence Iva. Chel mi dave fastidi parcé che chiste maniêre di zontâ une tasse ipotetiche, sa ven da l'Americhe, a é un robarie parcé che in ducj i paîs dal mont, cuant che si fâs une esportazion a no si conte tassis.Lis tassis a son paiadis pal impuartodôr.

Alore o soi lât in Cine. Po ben fantats, us dîs subite ch'o ai cjatât le stesse cualitât par 6$. Naturalmenti, o scuen comprant amancul cent ma cul cjason co ai e l'intenzion di viergi une mostre permanent in dicembar, non varai di masse. Ma vêso bisugne di lampadinis? :-)

Dut chest par dius che l'Europe a vâ mâl, a é indurmidide e a somee che sedi malade di apatie spiçote.

I produtôrs, a no metin mai i prêsits e di spes e mostrin articui che no son nancje in produzion. I grossiscj a ti cjapin par un muart di fan sa tu domandis un prêsit difarent par une cuantitât impuartante e po sa tu cjacaris di 50 tocs a no ju àn nancje in stock !

Tai negozis, indulà che le stesse lampadine ch'a rive plui adore de Cine che da l'Olande a coste 5 vôltis di plui a cjatin dut normâl...Cuant ch'a rive.

So lais su Alibaba e so cirîs un articul, o cjatarês plui rispuestis da lôr che nó tal rest dal web. Ducj i produtôrs cinês a son ai, ma ancje un grum di âltris.

Il biel al é di viodi une multinazionâl che sà produsi 90,000 lampadinis al mês ch'a cji rispuint ancje le domenie!Dome par inglês of course! Ce crodeviso? Par furlan?

Ale op, us met une cjançon di 10 agns indaûr indulà che il furlan ancjemó no lu savevi.

 

L'europa si sta addormentando e niente sembra toglierla dalla sua apatia. L'ultimo esempio
l'ho notato questo week end. Avete in mente le lampade a led? Sto facendo delle sculture nelle quali vorrei incorporare dei serpenti luminosi e le lampade a led sono ideali. Non scaldano, si accendono subito e consumano pochissimo. Con una lampada di 3w si ottiene il risultato di 45w di una lampada di 45w normale. Allora, vado al negozio più vicino dove il prezzo é di 30€. Poi vado dal grossista e là il prezzo sta sui 19€ se ne compero 50. Allora mi prendo una giornata per esplorare le possibilità su internet. Dopo molte ricerche trovo la ditta tedesca Conrad, e la ditta francese Ampouleco più interessanti perché il prezzo scende a 14€. Peró, al momento di concludere, vedo che aggiungono l'iva allorché si tratta di una esportazione. Questa nuova mania di aggiungere ipotetiche tasse viene dall'America e non la tollero. Cosí mi ritrovo in Cina. Lí, in mezz'ora ho trovato trenta volte di più di quanto avevo cercato in sei ore in Europa. Tra l'altro ho visto che quasi tutte le ditte europee vendevano prodotti cinesi. Il grossista, lui aveva le Philips, ma non li aveva ancora ricevuti.Chiedo informazioni e vedo che in Cina, in quel momento sono le 2 di notte.

Alle sette del mattino ricevo già una risposta e siamo domenica! Si tratta di una ditta che produce 90.000 lampade al mese e me le vende a 6$ se ne compro cento. A quel prezzo lí, troveró di sicuro un modo di utilizzarle poiché apriró una galleria in dicembre. Reacapito in dieci giorni .Ma volete cambiare le lampade in casa anche voi?:-). Appuntamento qua per vedere cosa ne ho fatto.

Nel frattempo, sull'Europa potete vedere l'ultimo videoclip.

26 set 2009

Il paîs dai Van / Il paese dei Van

So fos tal paîs dai Vons a nol sarès compagn ma o soi tal paîs dai Vans. Van Chest, Van Chel, Van Jó, Van Tu e po van ducj.
L'ûltin Van, al é Vanrykel.Al voleve manichins origjinâi ch'a fasin pensâ al classic. O i ai cjacarât di De Chirico che par lui al sarès Van Kiriko e l'idée a i é plasude.Cussí o i ai fat une disine di manichins come chescj doi achi. No stait a vê pôre, no ju ai scolpîts tal len un par un. Dome un. Po lu ai moltiplicât in vitroresine ma une vôlte piturâts a somein fats di len. Contentissim, al mi à mandât chiste cjartuline cu le foto. Po ben content ancje jó ch'al sedi content.

Se fossi nel paese dei Von non sarebbe la stessa cosa ma sono nel paese dei Van. Van Questo, Van Quello, Van Io, Van Tu e poi Van Tutti.
L'ultimo dei Van, é Vanrykel. Voleva manichini originali ma che abbiano un'aria classica. Gli ho parlato di De Chirico che per lui sarebbe Van Kiriko e l'idea gli é piaciuta. Cosí gli ho fatto una decina di manichini come questi due. Non abbiate paura, non li ho scolpiti uno per uno nel legno. Ho fatto solo un modello e poi l'ho moltiplicato in vetroresina che ho dipinto in falso legno. Lui, contentissimo, m'ha mandato questa cartolina con le foto.Son contento anch'io che sia contento

24 set 2009

Don Baffo, don Jaio e done Frice



Le frice aé dapardut
Dut ce ch’o viôt, ch’o adôri, ch’o gusti o ch’o sint
 So cjali il cîl o so contempli ce ch’al é biel
Al mi devente frice ancje il firmament
Se o tôcji le tiare o âghe o fuc o vint
Mi pâr di tocjâ ‚ne frice cul so pêl
E se al so cuarp al pense il gno cernêl
Al mi trasforme in frice ogni element
So nûlis une arbute, une rôse, une pome, un len 
E dut ce che de tiare e dal mâr mi ven
O sint l’odôr di frice dapardut

Frice, ma ce sestu mai ch’a tu âs tante fuarce e virtût da fâ tirâ tant lis bighis ?
Ma ce astu di podê trasformâ i savios in mats e i coragjôs in piôris ?
Ma cemût fatu a fâ dai vecjios tancj frutins e dai mangje ôstiis tancj danâts ?
Frice, ce atu mai la drenti che par te al si piert l’onôr, il grât e i cojons ?
Cemût fatu a fâ content un disperât e gjenerôs un avaron ?
Giorgio Baffo 1700 e alc

Us ai voltât ancje cheste ch'o a cjatade voltade in francês par Apollinaire, poete, di pâri roman che une dí al si é fat plantâ de sô femine parcé ch'al jere masse sensuâl:-)
Metto anche questo sonetto che Apollinaire, poeta francese, aveva tradotto nella lingua di Molière. Apollinaire nato a Roma da padre italiano e madre polacca, dopo essersi fatto piantare dalla compagna perché era troppo sensuale, s'é  ingaggiato come soldato nell'esercito francese che lo ha mandato al fronte durante la prima guerra mondiale. Da lí é ritornato ferito alla testa. E lui che ha inventato la parola Surrealisme parlando  (Ma guarda!)di  un quadro di Picasso!

Lis voltadis di don Jaio/ Le traduzioni di don Jaio


Hei pitôr, piturimi une femine
Zence cjamêse come diu le a fate
Cui cjavei blonds e le code disfate
Ch’a vedi une musute di madone
E une rosute tai cjavei a le barone
Ch’a si viodi une tetute blancje e delicade
E magari ancje un tininin di culade
Fami, ti prei, une feminute rice
Cun tun vêl blanc ch’a le cuvierç a pene
E ch’al ti lasse indovinâ le frice
E ch’a si viodi ben che jê a si la mène
In te sô mûse di dolceze plene
Ch’a s’indovini ben ch’a no viôt l’ore
Di mostrâ a ducj cetant ch’a sbore.
Giorgio Baffo, l'autôr, le veve scrite par venezian e no ai cjatât nissun don o sior plevan par voltâle par furlan. Alore, come che achi o no sin in sacristie a l'ore dal vueli sant o dal và a messe ma sul Furlanâr a l'ore dal café, o vês di gjoldile cun me vistît da plevan o lait in mone:-)
Mi scûsi cu lis mulis ma a jere masse buine le ocasion par no fâ movi lis moschetis:-)

Senti pittor, depenzeme una dona
Senza camisa, come Dio l’ha fatta
Coi cavei biondi, e colla coa desfatta
Con un fioretto in testa alla barona.

Che la gabbia un visetto da madona
Una tettina bianca, e delicata,
Che se ghe veda un poco de culata,
E quanto mai se pol anca la mona.

Fame te prego una cossetta amena,
D’un bianco velo, che ghe sia de fora,
Ma che se veda, che la se la mena.

Che la la sporza tutta quanta fora,
E dalla fazza de delizia piena
Capissa tutti quanti, che la sbora.

23 set 2009

Bjork da me ma no dome / Ma non solo Bjork

video.

O m'impensi di chiste friçute bisbetiche e dôlce che nus faseve lâ sù di zîrs cun chest video che si cjatave dome tai canâi di MTV. In chê vôlte il web nol jere ce ch'al é cumó e chês âltris TV a jerin bielzà simpri chês.

Dopo di chest toc, Bjork a si é incjastrade in tun gjenar dut so e un grum personâl ma prime, so pâri, ch'a le à simpri sburtade e conseade, forsit a i veve imponût di cjantâ chest toc parcé che sule rêt, a si le viôt bielzà cjantâ chest toc, cuant che a veve 9 agns.

 Ma cumó a si puès ancje cjatâ le version origjinâl di chest toc cjantât da Betty Hutton tal lontan 1940.E al é cussí che a si puès viodi le difarence jenfri lis dôs epochis, sêti tal cjantâ, che tal balâ, tes coreografiis e tal stîl. Cence volê gjavâ nuie al talent di Bjork, us met distés un tocut di Betty Hutton e Fred Astaire ae fin dal video.Juste un cerce tirade fûr da un film fat tal 1950 che di sigûr, da nô al jere censurât parcé che no le ai mai sintude nominâ da nissun von, ni voltade da nissun plevan:-)

 O vês cussí ancje une idee dai talents, ce disio, what am I talking about, des difarencis di talent  ch'a si puès viodi ancjemó vuê jenfri lôr alà e nô achi in Italie indulà ch' a si carburave  a pene a pene cun Nilla Pizzi e compagnie.No stait a vê pôre di cjapâ chiste pilole di âgo frescjo di Americo, che jenfri lis radios incuinadis di rap e metal di vuê us fasarà ben. Mandi

 

Mi ricordo di questa bisbetica e dolce ragazzina scoperta in questo video nel 95 nei canali di MTV. A quei tempi, il web non era quello che é oggi mentre le TV, erano già sempre quelle.

Dopo di questo brano, Bjork se n'é andata ad esplorare un genere del tutto personale abbandonando questo stile tra la commedia americana di Broadway e la pop che forse le era stato imposto da suo padre poiché in rete si puó trovare un video dove la si vede già cantare il brano quando aveva 9 anni.Oggi, invece, si puó trovare la versione originale di questo brano che nel 1940 i compositori Hans Lang et Bert Reisfeld l'avevano intitolata Blow a fuse e cioé salta la valvola e che Bjork ha intitolato It's, ho, so quiet per non farla confondere con la versione originale cantata da Betty Hutton 55 anni prima. Betty Hutton, é morta due anni fa dopo una lunga carriera incominciata prima della guerra. La potete vedere con Fred Astaire in un film del 1950 quando già aveva la trentina nello spezzone alla fine. 

Non aver paura di prendere questa pillola d’aria esotica che tra le radio inquinate di rap e di metal vi farà bene.Altri Betty Hutton andando qua.

21 set 2009

Musica Maestro

Di sigûr che se ducj a si vès le stesse passion e le stesse istruzion che Benjamin Zander, no si viodaressin tantis rôbis brutis ator pal mont. Chel ch'al mi plâs a é le naturalece e le virtuositât ch'al à par lâ cussí facilmentri de barzelete al piano e de tastiêre al cûr cun tante semplicitât e clarece. Un tic come Bernstein, no?Chel ch'al ûl i sottitui par furlan al à di fracâ View subtitles e sielzi chei par talian:-)

Benjamin Zander ci dà una lezione di vita col suo buon umore e la sua sensibilità. Con i sottotitoli, dovrete forse ridere in ritardo ma per il resto, non sarete più gli stessi né le stesse nei vostri rapporti con la musica classica. Ma forse non avete visto Bernstein? Da non perdere. Per i sottotitoli fai clic su view subtitles e sielgi (In rosso sotto l'immagine).


20 set 2009

Fico secco o bagnato? Fic sec o bagnât?

Là laiso a cirî i fîcs vualtris? Da pé dal ort? Achi a si scuen spietâ che a rivin de Turchie ma come che ducj i frutarûls a son aromai turcs, a no si spiete nuie. Dome le stagjon...E o sin te stagjon.Chest al é l'ûltin ch'o varès piturât cun plasê  se, ingort come ch'o soi, no i vès fat le piel prime. .

Alore, stait atentis  e atents di no fâ masse i golôs par no cjapâ la "scagaratta abruzês":-)

 O podês doprâ lis sfueis invezit des mudandutis, 'se veramenti lis sfueis par vuâltris a no son masse grandis) come in tes statuis grechis indulà che bielzà il fîc al jere plen di simbui come dal rest pai budiscj, i arabos e i indians.Da nô, il fîc al é nomenât 50 vôltis in te bibie voltade par Toni Beline.Pai arabos, ancjemó vuê, il fîc al é deventât talmenti simbul di bale testicolâr che al é deventât une peraulate e le int educade a dopre invezit le peraule kharif ch'a ûl dî atom. A chest pont, se o vês bielzà tal cjâf ce che il fîc al simbolegje par nô talians, o capirês il parcé che il fîc al é ancje il simbul de fertilitât:-)

 

Da dove vengono i vostri fichi? Dal vostro orto? Qua, si deve aspettare che arrivino dalla Turchia ma ormai tutti i fruttivendoli sono turchi e non si deve aspettare che la stagione. Ed é la stagione. Questo é l'ultimo che avrei dipinto con piacere se la mia ingordigia non gli avesse fatto la pelle prima:-)

 Le foglie di fico si possono ancora adoperare per cucinare o per nascondere il sesso invece delle mutandine...Ma forse al giorno d'oggi la foglia di fico é troppo grande per voi:-) 

Attenti alle "scagaratte abruzzesi" e non mangiarne troppi.

In Arabia, il fico é diventato talmente un simbolo di testicolo che nominarlo,é come dire una parolaccia.Allora si dice kharif, che vuol dire autunno.A questo punto, voi, che forse avete già un'idea di cosa simboleggia il fico in italiano, forse capirete il perché il fico sia anche il simbolo della fertilità:-)


19 set 2009

Cjalait il spetacul di Franco Dragone/Guardate lo spettacolo

Il grant architet Calatrava al à  fat une des plui bielis stazions d'Europe a Liegi. Jar sere a jere le vierzidure. Cjalait il spetacul met$ut sù da Franco Dragone.
Guarda leo spettacolo che c'era ieri sera a Liegi per l'inaugurazione della nuova stazione ferroviaria facendo un clic sul link seguente:Regardez en vidéo Gare à vous ! - Jeudi 01 Janvier - 01:00 - RTBF TV

Shared via AddThis

16 set 2009

La ligrie / L'allegria


Daspó le felicitât di jar, al nus mancjave dome la ligrie. Ma îse simpri veramenti come chê di prime?

Nue statistichis vuê. O savin ben che le ligrie no jé plui chê ch'a jere. Lant a spas tai blogs dongje o ai let che Udin al é simpri il solitUdin, ven a stâi l'Udin duarmitori ,indulà ch'a no si puès dimostrâ masse ligrie cence ch'a rivi le polizie a fâ sierâ il locâl o fâ sierâ le bocje. Anzit, come che nondé (no 'nd é) plui nuje da sierâ, cumó a tachin a fâ sierâ ancje i bars. Plui di cent mil abitants, e le sere, dome cualchi scalmanât ator par Udin. La ligrie oramai a si scuen vêle dome cu le television foreste che sarès chê ch'a ven da Milan o da Rome o da Londre. Londre? Dutcâs, se nissun furlan al ûl cjantâle us ai cjatât un inglês ch'al cjante la ligrie par furlan.Naturalmentri, no chê di prime, ni chê di doman. Une ligrie di passaç.La mê.Juste par vuê. Prime che mi fasin tirâ vie il video su Youtube.


La ligrie, é il titolo di una delle villotte friulane le più conosciute che vanta l'allegria dei giovani dicendo che i vecchi l'hanno persa il giorno in cui sono andati in chiesa per sposarsi.Prendendo le prime cinque note e le stesse parole e lo stesso titolo, mi son divertito a inventare un'altra storia facendo per l'occasione cantare virtualmente l'inglese Calvin Harris in friulano. Nel post di ieri la felicità sembrava in calo, oggi l'allegria di ieri sembra non essere più quella che era e cioé, quella che si sentiva nel piacere di ritrovarsi per fare una cantata insieme. Oggi deve cantare solo uno e tutti gli altri devono ascoltare

Felicitât / Felicità / Statistiche



Alore, seont studis e statistichis, i plui contents dal mont a saressin i danês. Seont il sindic di un piçul comun danês dite ancje il plui content de Danimarche, chest al ven dal fat che par sei contents al bisugne contentâsi di ce ch'a si à e no volê simpri plui.
In Americhe invesit a disin che le felicitât a si misure cui bêçs ch'a si à in bancje. In Europe, il grât de felicitât al é plui âlt al nord che al sud. Chest, al ven dal fat che le int a si fide o no si fide dai vicins o dai compatriots e duncje dal guviern ma ancje de gjelosie e de invidie che tal nord a no san ce ch’a sêtin. Tar chest ordin di ideis, i popui mancul felices dal mont a son chei dal est e dai paîs arabos. Il masse politiche e il masse religjion, a no fasin ridi nissun.Ma baste viodi il Grillo, da cuant ch'al fâs il blog a nol fâs ridi plui.
Te costituzion americane dal 1776:Life, Liberty and the Pursuit of Happiness 1776
In te nestre: L’Italie a é une republiche basade sul lavôr.
In Inghiltere : 85% dai ingles a volaressin miôr aumentâ il ben jessi e aumentâ le ricjece.
In Russie par 70 agns :Nissun nol podeve sei sior, dome proletari.  Da nô a partî dal fat che un a nol crôt ch’al puedi deventâ sior a si sarès plui contents di fâ deventâ i siors plui puars. Viodêt ancje il Popul dûr scrit da l’ inglês Patrick Heady. 


Secondo studi e statistiche fatte dall’università di Leycester e di Rotterdam, i più contenti del mondo sarebbero i danesi e secondo un sindaco danese, la felicità incomincia quando uno decide di esser contento di quello che ha senza cercare ad avere di più.
In America, invece, la felicità si ottiene coi dollari. Comunque sia, se nei paesi nordici sono più felici, sono anche i più ricchi. Eccezione per i paesi mediterranei dove, sembra che la causa principale del malcontento sia la sfiducia, l’invidia e la gelosia tra gli abitanti. Per fortuna, non siamo come i popoli dell’est o di certi paesi arabi dove si trovano i popoli meno felici del mondo. Che sia l’eccesso di politica o di religione ?
In ogni caso si ride poco e niente, ma avete già visto celebrare una messa senza che sembri a un funerale ? Poi, prendete Grillo, quando fa politica sul blog, non fa più ridere.
Differenze alla base :
Nella costituzione americana del 1776 : Life, liberty and pursuit of happyness
Nella nostra costituzione: L’italia é una repubblica basata sul lavoro.
In inghilterra adesso: l’85% degli inglesi  vorrebbero che aumenti di più il benessere che la ricchezza.
In Russia per 70 anni: Tutti giù dai piedestalli, nessun poteva aver di più che il vicino. Solo proletari e cioé, praticamente, tutti poveri.
In Carnia sono più felici che nel basso Friuli? Secondo Patrick Heady, uno scozzese, sembra proprio di no. Leggete il Popolo duro.
Classifiche dai paîs plui felices/ Classifica dei popoli più felici
1-DENMARK           273
        2-SWITZERLAND       273
3-AUSTRIA           260

4-ICELAND           260
5-BAHAMAS           257
6-FINLAND           257
7-SWEDEN            257
8-BHUTAN            253
9-BRUNEI DARUSSALAM 253
10-CANADA            253
11-IRELAND           253
12-LUXEMBOURG        253
13-COSTA RICA        250
14-MALTA             250
15-NETHERLANDS       250
16-ANTIGUA AND BARBUDA247
17-MALAYSIA          247
18-NEW ZEALAND       247
19-NORWAY            247
20-SEYCHELLES        247
21-ST KITTS AND NEVIS247
22-UAE               247
23-USA               247
24-VANUATU           247
25+VENEZUELA          247
26-AUSTRALIA         243
27-BARBADOS          243
28-BELGIUM           243
29-DOMINICA          243
30-OMAN              243
31-SAUDI ARABIA      243
32-SURINAME          243
34-BAHRAIN           240
35-COLUMBIA           240
36-GERMANY           240
37-GUYANA            240
38-HONDURAS          240
39-KUWAIT            240
40-PANAMA            240
41-ST VINCENT AND THE240
42-UNITED KINGDOM    237
43-DOMINICAN REPUBLIC233
44-GUATEMALA         233
45-JAMAICA           233
46-QATAR             233
47-SPAIN             233
48-ST LUCIA          233
49-BELIZE            230
50-CYPRUS            230
51-ITALY             230
52-MEXICO            230
53-SAMOA WESTERN     230
54-SINGAPORE         230
55-SOLOMON ISLANDS   230
56-TRINIDAD AND TOBAGO
57-230ARGENTINA         227
58-FIJI              223
59-ISRAEL            223
60-MONGOLIA          223
61-SAO TOME AND PERINI223
62-EL SALVADOR       220
63-FRANCE            220
64-HONG KONG         220
65-INDONESIA         220
66-KYRGYZSTAN        220
67MALDIVES          220
68-SLOVENIA          220
69-TAIWAN            220
70-TIMOR-LESTE       220
71-TONGA             220
72-CHILE             217
73-GRENADA           217
74-MAURITIUS         217
75-NAMIBIA           217
76-PARAGUAY          217
77-THAILAND          217
78-CZECH REPUBLIC    213
79-PHILIPPINES       213
80-TUNISIA           213
80-UZBEKISTAN        213
81-BRAZIL            210
82-CHINA             210
83-CUBA              210
84-GREECE            210
85-NICARAGUA         210
86-PAPUA NEW GUINEA  210
87-URUGUAY           210
87-GABON             207
88-GHANA             207
89-JAPAN             207
90-YEMEN             207
91-PORTUGAL          203
92-SRI LANKA         203
93-TAJIKISTAN        203
94-VIETNAM           203
95-IRAN              200
96-COMOROS           197
97-CROATIA           197
98-POLAND            197
99-CAPE VERDI        193
100-KAZAKHSTAN        193
101-MADAGASCAR        193
102-SOUTH KOREA       193
103-BANGLADESH        190
104CONGO REPUBLIC    190
105-GAMBIA            190
106-HUNGARY           190
107-LIBYA             190
108-SOUTH AFRICA      190
109-CAMBODIA          187
110-ECUADOR           187
111-KENYA             187
112-LEBANON           187
113-MOROCCO           187
114-PERU              187
115-SENEGAL           187
116-BOLIVIA           183
117-HAITI             183
118-NEPAL             183
119-NIGERIA           183
120-TANZANIA          183
121-BENIN             180
122-BOTSWANA          180
123-GUINEA-BISSAU     180
124-INDIA             180
125-LAOS              180
126-MOZAMBIQUE        180
127-PALESTINE         180
128-SLOVAKIA          180
129-BURMA             17
130-MALI              177
131-MAURITANIA        177
132-TURKEY            177
133-ALGERIA           173
134-EQUATORIAL GUINEA 173ROMANIA           173
135-BOSNIA & HERZE    170
136-CAMEROON          170
137-ESTONIA           170
138-GUINEA            170
140-JORDAN            170
141-SYRIA             170
142-SIERRA LEONE      167
143-AZERBAIJAN        163
144-CENTRAL AFRICAN RE163
145-MACEDONIA         163
146-TOGO              163
147-ZAMBIA            163
148-ANGOLA            160
149-DJIBOUTI          160
160-EGYPT             160
161-BURKINA FASO      157
162-ETHIOPIA          157
163-LATVIA            157
164-LITHUANIA         157
165UGANDA            157
166-ALBANIA           153
167-MALAWI            153
168-CHAD              150
169-IVORY COAST       150
170-NIGER             150
171-ERITREA           147
172-RWANDA            147
173-BULGARIA          143
174-LESOTHO           143
175-PAKISTAN          143
176-RUSSIA            143
177-SWAZILAND         140
178-GEORGIA           137
179-BELARUS           133
180-TURKMENISTAN      133
181-ARMENIA           123
182-SUDAN             120
183-UKRAINE           120
184-MOLDOVA           117
185-CONGO DEMOCRATIC  110
185-ZIMBABWE          110
186-BURUNDI           100
Strani/Strano
La Svezia é anche il paese che ha il più alto tasso di suicidi.
Il Belgio é anche il paese dove si prende più barbiturici e anti depressivi:-)
In Danimarca e in Lussemburgo sembra che ci sia il più gran numero di gente che si annoia.
Statistiche sul turismo in Europa: L'Italia in terza posizione nelle ricette dopo la Francia e la Spagna