I miei Video clips furlans

Loading...

07 gen 2010

L'omp di Burj L'uomo di Burj

L'om di Buri  a é le traduzion de cjançon merecane Tom Dooley che cjantade par Dario Zampa a é deventade cussí furlane che ducj a crodin che le vêti fate lui, invezit l'om di Burj di Dubai al sarès il calif Bin Zayed.Se o viodês le storie de Americhe a part chest film dal 1959 o viodarês che ancje i nêris , cun dutis lis dificoltâts che an simpri vût, a son rivâts cualchivôlte a rivâ insomp de piramide de notorietât.Se invezit o cjapais i arabos, nuie.Dutcâs al jere un piès che a no si distinguevin a fâ alc.Leonardo da Vinci al diseve che par rivâ a jessi un grant artist al bisugnave vê talent e fan. Chest par dî che cuant ch'a no si à fan avonde, a si vîf cun ce ch'a si à, cence cirî di vê nuie di plui. Si, ma vuâltris, so fossis miliardaris, fasaressiso ce che il calif di Dubai al é daûr a fâ sù?



Le sô ûltime tor, a é le plui grande dal mont. Di pôre che i cinês a in fasin une plui grande prime che le sô a fos stade finide, al veve dite che le tor a sarès stade âlte sui 600 metros. Invezit, sorprêse, a é a pene stade vierte al public cui soi 828 metros. Squâsit un km par 30mil apartaments e 1200 negozis e cuissà tros hotels e piscinis. Ancje lí, o scuignîs viestîsi par stâ in cjase e sviestîsi par lâ fûr, tant ch'al fâs cjâlt. Invezit a si và sù in tun minût a 32km a l'ore cul ascensôr.Cuissà le tor Eifel ce vergogne cui soi piçui 300m!
Dutcâs a sarà stade une spêse smisurade i 5 miliarts spindûts ma al reste alc di fenomenâl ch'a si puès viodi a 20km di distance. I puars asiatics doprâts par fâle su, a duarmivin sul puest man man che a lavin su cui plans. Si, parce che lí, nuie sindicâts. Si cjape le man d'opare pal timp ch'al covente e daspó a si le mande indaûr. Senó, cemût fâ concurince cui cinês? Alé op,o vin distès il nestri cjadreon par sentâsi a fâ ponsâ il pinsîr ma al é distes pecjât che nô furlans o si contentin di cussí pôc. L'om di Buri a reste le cjançon plui gjetonade dai furlans, pecjât che sedi une cjançon americane cjantade in furlan e nó une cjançon furlane cjantade in merecan.



L'uomo di Buttrio (Buri in friulano) é la versione friulana di una canzone americana dedicata a Tom Dooley nel film omonimo del 1959 ma molti friulani credono che sia una vera canzone friulana perché é cantata da Dario Zampa. L'uomo di Burj é invece il califfo di Dubai. Avrà miliardi di debiti ma tra quelli che ha già speso ci sono i 5 miliardi per far sù la più grande torre del mondo. La torre Burj di Dubai che culmina a 828 metri. Berlusconi , in confronto sembra giocare con le palline e gli italiani fargli da partner. Va bene, i sindacati a Dubai non esistono e gli asiatici che hanno partecipato alla costruzione, spesso dormivano sul posto per risparmiar soldi o perché non ne avevano abbastanza per pagarsi un alloggio. Comunquessia, rimane un'opera straordinaria e la torre Eifel dovrà, poverina, trovarsi un'altro vestito per rimanere in lizza. Infatti, le torri spuntano sempre di più. Quasi come i funghi.Tantevvero che per non rischiare che i cinesi, ne facciano una più alta prima che questa sia finita, il califfo aveva sparso la voce che sarebbe stata un torre di 600m.
Andrete a vederla? Se mi capita, ci andrei. Vorrei vedere cosa succede con le palle quando in cima a una torre simile il vento fa spostare la guglia di 70cm.Nel frattempo mi accontento dell'unica cosa che c'é di grande in Friuli, una sedia alta tre piani. Peccato comunque che la canzone " l'Om di Buri" sia una canzone americana cantata in friulano invece di essere una canzone friulana cantata dagli americani. Prima che questo succeda, bisognerà che i friulani facciano almeno attenzione ai veri talenti che hanno in casa e questo, non sembra che sia ancora il loro piatto preferito. Segno che il pane degli amburgers sono più apprezzati che la polenta.


3 commenti:

Frank Spada ha detto...

Ma la man d'opere, erje imparentade in cualchi mut cui furlans in tor pal mond? O veve fat lis scuelis in chei doi istitutos che une volte... un a l'ere a Tresesin e un a Cividat, se no mi visi mal.
Mah! sior Jaio, cialà lis fotos e invidià!

Jaio Furlanâr ha detto...

No crôt,Frank,il madon che i furlans a vevin simpri vût in te panse, lu an pierdût pe strade:-)

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

A quando, la Torre di Babele?!?

(Considerato il caos interpersonale, interraziale, interreligioso e internazionale... forse, quasi-quasi ci siamo già...)

luciana - comoinpoesia
.