I miei Video clips furlans

Loading...

19 mar 2010

Il guo, l'uçadôr / L'affilatore ambulante



I guos, o crodevi, a ierin sparîts ma o in dai cjatât un distès. Un vêr. Di Rêsie. A Udin.
Al veve une cuindisine di curtís da uçâ e al veve mitût le machine tal parchegjo dongje de stazion e il so argagn sot dal tet di un sgabuzin. Tant ch’al pedalave par fâ zirâ le muele, i ai domandât di fâ une foto. Vele achi.

L’affilatore, credevo non esistesse più ma ne ho trovato uno. Un vero. Della val Resia. A Udine. Aveva una quindicina di coltelli da affilare e la sua macchina si trovava nello stesso parcheggio vicino alla stazione. Con la sua falsa bici trasformata per far girar la mola sotto il tetto di uno sgabuzzino, mentre pedalava, gli ho fatto una fato. Eccovela.


5 commenti:

DoneBete ha detto...

ta basse o disin il gue. O ai viodût che il lôr patron al je San Pauli Apuestul, ma invezit vuei al je San Josef e duncje e je le fieste dai paris

auguris Jaio!

Jaio Furlanâr ha detto...

Osti, o scuegnarai uçâ i miei curtís semai doman al mi rive cualchidun in cjase e ch'o ai di taiâ alc...Ma achi, le fieste dai pâris mi pâr ch'a é il mês di zugn.
Dutcâs grazzis.

LenAine ha detto...

E invesi viòt, son ancjamò =D ancje se l'ultima volta che lu ai sintut pasà (che altra estàt) al'era cul furgon pal pais, no cun la biciclette xD

Galliano ha detto...

Jaio:
Il gue o ucefuarpiis,
a le da timp, chi volevi scrivi alc sui mistîrs ambulants co crodin a sedin za sparîs, achì a Buenos Aires di râr plui che viodilu a si lu sint, al sivilâ tun flaut di Pan, la int a sintilu a salte fûr dai soi apartaments, cun fuarpiis e curtìs .

Mandi,e buine uçade.

Jaio Furlanâr ha detto...

Achi da mé invezit a tu scuegnis uçâ i curtís di bessôl o ben butâiu vie e comprâ gnûfs parcé che i uçadôrs a son sparîts.