I miei Video clips furlans

Loading...

09 giu 2010

Pes damis / Per le dame



In 7 agns, a é le seconde vôlte che mi vegnin sù lis peonies su le terace. Ma ce spetacul cuant che a rivin! O vevi savût che a jere une rôse capriçôse, ma no crodevi tant. Chest an che l'invier al à durât di plui, a pene che il sorêli al é rivât a son vignudis sù come i porcins dopo de ploe e tornant de Spagne a jerin lí, sfaçadis e fiêris che stavin par vierzisi. Alore, a pene che al à tacât a plovi, lis ai taiadis par metilis tal gno vâs preferît. Se o fos cinês, o larès tar chês scuelis di disen indulà che a si impare dome a disegnâ peoniis: Le regjine des rôsis cinês. Le rôse proibide parcé che a un ciert pont, dome l'imperadôr al podeve vêlis tai soi zardins. Ma o soi furlan e se o lis piturares, a saressin distès passidis prime che cualchidun al si indacuarzedi di ce bielis che a jerin.
Alore juste ne foto prime che a morin.
Ricete russe: Meti a dismuelâ une peonie intun cuart di litro di Vodka. Filtrâ dopo un mês e dâ da bevi un bicjarin aes feminis masse isterichis. A si calmaran. Al siervís ancje par calmâ i dolôrs di frice. Ma achi o no sai se a é da bevi o da fâ impacs e no sai se a an di fâlu bessolis o se o vês di judâlis:-)
Viodêt che le sgnape a somee un grum ae vodke.

E la seconda volta che le peonie fioriscono nella girdiniera sul terrazzo. Ma che spettacolo! Valeva la pena di aspettare sette anni. In verità non le aspettavo poiché le ho trovate allo sboccio tornando dalla Spagna. Le sapevo capricciose, ma non cosí tanto. Comunque, per goderle di più, adesso che piove le ho tagliate e messe nel mio vaso preferito. Se fossi cinese, sarei andato ad imparare a dipingerle in una di quelle scuole dove s'impara solo a dipingere le peonie che per i cinesi sono più importanti delle rose.Ma sono solo friulano e in Friuli,  prima che qualcuno si occorgesse della loro esistenza appassirebbero anche se le dipingessi. Allora solo un foto.
Ricetta russa: Mettere in mollo una peonia in un quarto di litro di vodka. Dopo un mese si filtra a si dà un bicchierino alle donne isteriche.Si calmeranno. Serve anchea calmare i dolori di donna. Ma qua non so se si deve bere o fare impacchi e se si deve fare da sole o con l'aiuto di qualcuno:-)

5 commenti:

DoneBete ha detto...

Mandi Jaio
pense che ancje jo o ai fotografât lis mes peonis e cualchi dì fà o vevi pensât di tradusi une da lis tantis liendis. Cui cal plante une peonie no lu fâs sôl pa le so vite, parcè le plante a pò rivà ancje fin a 200 ains. Lis mês a flurisin da oltre 50. Spiete mo che li meti ancje jo tal blog.

Anonimo ha detto...

che belli Jaio....:-)
Chapucine

patrizia ha detto...

bielis, grassie jaio
maman e bon fin di setemane
pat

Anonimo ha detto...

Ma chel vas - magnific - ise opere so? Sal'è cussì... vescul!
Compliments e vonde.
Frank Spada

Jaio Furlanâr ha detto...

Si, o olsi meti lis rôsis di chei âltris ma no i vâs. Chei a scuegnin sei i miei:-)