I miei Video clips furlans

Loading...

27 lug 2010

Feriis par fuarce / Ferie per forza



Vualtris ducj in feriis e jo dut in moto. Vualtris a lèi e jo a scrivi. Monadis, o vevi chê di fâmi plasê par fâ sù chel cûlut a fricetetis chi vês viodût dôs setemanis indaûr in tun disegn. O varès di vê bielza finît le sculture parcé che cumó a si scolpis pôc in te materie dure ma in te materie mole come il polystirûl.Invezit, prime o ai pierdût doi dîs cu le baterie de machine. Il mecanic me à gambiade prime di lâ in feriis ancje lui. Daspó, invezit di lavorâ o soi lât ator a fâ il turist cui turiscj chi vevi invidât in cjase. Finalmentri, tornant dal aeropuart o mi dîs chi vevi cjapât le corse avonde e che jere ore di scomençâ. Prime robe : O scuen lâ a cjoli doi metros cubos di polistirûl. Le machine no mi cjape. Inmó le batarie. Il mecanic simpri in feriis e jó simpri in mone. O provi a cjiariâle ma no mi cjape. Il motorin nol zire. Dio madone, ma no îse 'ne gnove machine e 'ne gnove batarie?
O scuen duncje spietâ che il mecanic al torni de Spagne. I talians a lu fasin cagâ e alore al và in Spagne. Chei âltris no lu sai. Nissun a nol rispuint al telefono. Nancje il farmacist. Ma pe me rabie e pal gno mâl di cjâf o varès bisugne pluitost di un plevan...Par fâlu saltâ tal so confesionâl. Capît? Nancje jo! Dio...
O voi in Spagne. 
A cirî il mecanic!

Voi tutti in ferie ed io tutto in moto. Voi a leggere ed io a scrivere. Sciocchezze, volevo farmi un piacere e pagarmi cul culetto a tettefiga del disegno di due settimane fa. Avrei già finito la scultura se avessi incominciato prima. Oggi non si scolpisce più nel duro ma nel molle. Ma prima ho perso due giorni per via della batteria che non si ricaricava più. Poi con la nuova batteria messami dal meccanico prima di andare in ferie anche lui, mi son messo a fare il turista con i turisti che ho avuto in casa. Finalmente eccomi pronto. Mi mancano due metri cubi di polistirolo espanso per incominciare. Ma la batteria é di nuovo scarica e non posso andare a prenderlo. Devo aspettare che il meccanico torni dalla Spagna. Gli italiani lo fanno innervosire e allora và in Ispagna. Gli altri non lo só. Só solo anche dopo aver ricaricato la batteria sono sempre bloccato. Nuova batteria e nuova macchina e non funziona! Qualcuno forse mi puó cavare d'impaccio? Ma nessuno risponde al telefono. Tutti in ferie. Anche il farmacista. Ma con tutte le bestemmie che dovrei dire, per la mia ira e il mio mal di testa avrei bisogno di un curato. Per farlo saltare nel suo confessionale. Capito? Neanche io. Dio...
Vado in Spagna. 
In cerca del meccanico!

Nessun commento: