I miei Video clips furlans

Loading...

08 ott 2010

Fogolârs furlans / Focolai friulani

O soi lât daûr di un leam lassât da un visitadôr e o soi colât sul fogolâr furlan di Bologne. Di, lí o ai fat il zîr dai fogolârs lincâts e mi soi fat une idee di cemût che il fuc al art tai fogolârs. Folc ch'al cji possi ardi, il fuc al art pôc e mâl. Prime di dut, ducj i sitos a son fats dome par talian seben che le robe che vuelin fâ di plui (A lu proclamin lôr) a é chê di mantignî vivent le nestre lenghe. Naturalmentri, in Canada a cj'al disin par inglês e a Bruxelles par francês e in Argjentine in spagnûl ma al é râr di cjatâ une sole peraule scrite par furlan.
Daspò, e cumò o scuen tirâ un clap tai lôr barcons,scuasi ducj i fogolârs a son pôc atîfs, mal inzornâts e pôc informâts. No conti chei che non an nancje il sito o chei che lu vevin ma che nol funzione plui.Di indulà puedie vignî cheste manie di fâ fucs mal impiâts, mâl stiçâts e che somein ducj sul pont di studâsi inmó prime di sei impiâts?
Par me, al é tal pessim esempli che da plui di cincuante agns a dan lis nestris istituzions che invezit di doprâ il furlan a doprin dome il talian.
A chest pont, o soi dacuardi cul Tondo di taiâ i sussidis, tant a no siervissin che a difondi le lenghe taliane dai furlans. Le marilenghe no jè bielzà plui doprade che pai ricuarts e cualchi ave marie.



Benvenuti nel sito del fogolâr friulano di Milano. Questa é la prima frase che si legge e questa é la foto che si vede.
Non c'é nessuna spiegazione ma per me parla da sé e dimostra esattamente lo spirito di molti friulani. Pensavo che a Milano, città moderna e piena di risorse, si potesse cambiare di mentalità e guarire da questo infantilismo bigotto che consiste a far posare i bambini con i preti e i vescovi come se fosse un onore supremo. Con le notizie sui preti e vescovi pedofili si potrebbe in più pensare che con i sorrisi dei bambini tra i sorrisi di questi futuri santi, mancano i sorrisi dei parenti che non sanno cosa rischiano.
Se per tenere il fuoco acceso nel focolaio ci sono solo queste risorse, meglio spegnerlo pisciandoci sopra.
Mi fa pensare alle tre foto di mio nonno. La prima con la sua bici, la seconda con la sua moto e la terza con la macchina che portava la sua bara al cimitero.
Links/Leams:

1 commento:

frank spada ha detto...

Jaio, cul so coment a là dite dut, e par talian ancje di plui, tant che dongie un fuc o metares une bombe globosferiche, taronde tant che un TON e soredut furlane.
Mandi