I miei Video clips furlans

Loading...

19 gen 2011

Marlowe al Cairowe



Tant chi spietin che le regjon Friûl a fasi le sô promozion tes fieris todescjis o europeanis, o scuignin fâ un compliment ae regjon Lazio che jê a varà un stand al salon dal libri dal Cairo. Jenfri dut il made in Italy che a mostrarà, ancje il secont libri di Frank Spada, il nestri Udinês nazionâl esportazion cul titul: Dimmi chi sei Marlowe. Il libri al é un di chei che a si lein dut tun flât cuant che magari a si cjape l'aereo. Chest secont libri a mi al mi é plasût tant che il prin. Le maniere di scrivi dal Frank a é dute sô e a mi fâs pensâ  ae manière di cjantâ di Fred Buscaglione che in chei agns 50 dal libri, al zujave a fâ fumuts cui spagnolets jenfri une rasade di whisky e un macet di rôsis da ofrii ae prime biele mule, bionde o brune tinzude di biont massime se infermiêre sensibil e atenzionade.Si no vês inmó let il libri, us consei di cjapâ il plui grant plasê e di leilu cun sot font musicâl di Buscaglione. A mi mi é lade drete cussí.

Mentre aspettiamo che la Regione Friuli si metta in valore partecipando alle fiere europee, dobbiamo far i complimenti alla regione Lazio perché avrà uno stand al salone del libro del Cairo. Tra tutto il made in Italy che presenterà, anche il secondo libro di Frank Spada, il nostro udinese nazionale esportazione col titolo: Dimmi chi sei Marlowe. Il libro, come il primo,  m'é piaciuto. Il modo di scrivere dello Spada é tutto suo ma fin da principio mi ha fatto pensare al modo di fare di Fred Buscaglione che negli anni 50 tra i cerchi di fumo delle sue sigarette e l'alito di whisky, riusciva spesso a sedurre se stesso prima di farsi trovare in compagnia di una bionda bionda o una bionda bruna. Vi consiglio cosí di leggere il libro con sottofondo sonoro di Buscaglione. Un piacere tutto mio.

7 commenti:

frank spada ha detto...

Ben po', Jaio, o fasares prime a incollà il coment metut lì di siore DoneBete, pa fa une ridadute - che tra dutis dos... ah, ce tant co ses simpatics, strambs, che plui di cussì... insomme, o ses doi grands amiis, zeneros, grazios e soredut artists che... grazie, grazie, mandi Mario.
O siari cà, che mi ven di... veso un fazoletut parplasé: eetcì! Salut e, prime di un an, un atri frut, veh!

Anonimo ha detto...

Biele le foto setu tu Jaio?

Jaio Furlanâr ha detto...

Si ma o ai mitût il gno manichin par cjapâ le fotot:-)

Anonimo ha detto...

FINALMENTE RIESCO A SCRIVERTI!
Prima o poi verrò a visitarlo, questo Benedetto Friuli!:-)
Capucine

Jaio Furlanâr ha detto...

Spero che troverai un buon Cicerone per farti da guida:-)

frank spada ha detto...

Gentile Capucine, in quel caso farò in modo che Jaio faccia il Cicerone e io... mah, visto che non sono Cesare, ma conosco Nerone... sì, sì, appena torno dall'Egitto però, ché mi porterò a casa Cleopatra e così saremo in quattro :)
Cordialità.

Anonimo ha detto...

Rallegramenti alla Robin Edizioni, allora, e in bocca al lupo a “Dimmi chi sei, Marlowe” e agli altri tre autori “Robin” presenti alla 43ma Fiera Internazionale del Libro de Il Cairo, (26 gennaio 2011 – 6 febbraio 2011) Padiglione Ambasciata d’Italia.
Annoto che nell’ultima edizione (2010) è stato registrato un afflusso di 2,5 milioni di visitatori, oltre 1.500 gli espositori e 30 i Paesi stranieri partecipanti.
The Big Max M. & Company