I miei Video clips furlans

Loading...

15 feb 2011

Le frice in sbigule / La fifa della f...

Taseit che vuê o soi stât intervistât sule lenghe furlane da une biele mule francês che a fâs une emission su lis lenghis cjacaradis dai abitants dal gno distret. Inutil dius che tal gno distret andé (Ok, hmm?) une cincuantine di nazionalitâts ma che no cognossin nuie de lenghe furlane. Alore mi soi diviertît a fâ ripeti cualchi peraule di furlan ae gjornaliste e, (o lu varessis scometût nomo?) i ai fat crodi che le peraule plui popolâr de nestre lenghe a jere Frice! Il biel al é che a mi à crodût! Va ben, o ai ancje di ameti che i ai fat une di chês serenadis che a sarès restade cun me fin-t-ae sere. Ce puedio fâ? Dome rispuindi aes domandis? O i ai juste dite che jê a jere un biel esemplâr...
Insomis, i abitants di Bruxelles che a scoltaran le sô emission a ridaran di sigûr parcé che achi, come dapardut, aromai le sole religjon a é le frice e le finance. Dapardut? Mi domandi distès se in Friûl al é veramentri cussí parcé che nissun fin cumó mi à invidât par une interviste. Anzit, si, une dí, cualchidun, al mi à mandât un formulari plen di domandis da fâ cagâ ancje un plevan e sicome chi no i ai rispuindût come che al varès volût, le interviste no jé mai stade publicade.Al veve di vê vût pôre, puarin! Ma si scuegnial simpri sei seris ? No sin migo ducj prins ministros, no?

Zitti che oggi sono stato intervistato sulla lingua friulana da un bella ragazza francese che fa un'emissione sulle lingue parlate dagli abitanti del quartiere. Inutile dirvi che nel mio distretto ci sono una cinquantina di nazionalità ma che il friulano non lo conoscevano. Allora mi sono scatenanto parlandogli di storia, di emigrazione,di gastronomia e altro per infine arrivare al frico. Ma il frico e tutto il resto era solo un prestesto per farle ripetere la parola frice dicendole che da buon friulano consideravo che lei era un bel esemplare. Il bello é che mi ha creduto e che adesso é convinta che la parola più popolare nella nostra lingua é proprio Frice. Gli abitanti di Bruxelles che ascolteranno il suo programma, faranno di sicuro una bella risata e chissà, forse farà parte delle parole più popolari utilizzate dai bruxellesi:-) Comunque mi son preso la rivincita sul giornalista friulano che un giorno mi ha mandato due pagine di domande per una intervista che poi non ha mai pubblicato. Come se della frice avesse avuto paura:-) Ma bisogna sempre essere seri? No siamo mica tutti primi ministri, no?

2 commenti:

Dame mit Fächer ha detto...

Ben fate, Jaio, o soi che rît di gust!
Mandi

Jaio Furlanâr ha detto...

Mandi Gio, plasê che ti sedi plasude:-)